Spazio Atemporale

atemporale
Alcune persone mi dicono:
“Ahh tu sei giovane e hai tempra, anche io da giovane ero così, ora però non sono più come un tempo”.
 
No ma, vogliamo sfatare una volta per tutte che l’età di un individuo è data solo dall’anagrafe?!?
 
Insomma, forse un tempo una frase come questa si poteva accettare, ma ora no. 
Ora abbiamo la conoscenza e pian piano tutti stiamo capendo che il tempo non esiste, piuttosto possiamo parlare di acquisizione di esperienze che portano alla maturità e alla consapevolezza, ma mai di vecchiaia.
Nessuno è vecchio, esistono i giovani, quello si, ma ciò è dovuto al fatto che per quanto abbiano fatto esperienze in cammini terreni passati ancora non hanno trovato la loro via, non hanno riconosciuto le loro orme lasciate dai percorsi passati per poter avanzare, ma ci arriveranno se colti da forte intenzione e determinazione a scoprire la propria missione.
Ognuno di noi ne ha una.
Quando parlo con la gente molte volte mi sento dire che non hanno più l’età per fare alcune cose, non è vero!
Ogni giorno, in ogni istante si può scegliere di iniziare qualcosa.
Che importa se all’anagrafe si hanno 20, 30, 50 o 60 anni. 
Ora più che mai tutto diventa sempre più accessibile, tutto diventa possibile!
La vibrazione interna sta mutando frequenza e questo da una forte spinta a creare, fare, progettare, inventare e ciò accade a tutti!
Quindi che importa se sulla tua carta d’identità c’è una data che porta tanto indietro nel tempo?
Dal momento che siamo sempre più immersi nella consapevolezza dello spazio atemporale direi che è assolutamente importante uscire da questo schema limitante e farlocco. 
Siamo esseri illimitati e infiniti.
Alimentiamo la Fiamma Divina consci di ciò e come sempre si dice, si apriranno varchi là dove c’erano muri.
Ora tutto, proprio tutto è possibile e l’imminente caduta del velo ci donerà la visone di cose straordinarie rivelando le nostre capacità.
Quindi resettiamo tutto e come una molla lanciamoci, come direbbe
Buzz Lightyear, verso l’infinito e oltre!  
Siate Luce!
Stefania Ricceri

Mutare ed Evolvere

evoluzione

Mi appare tutto profondamente chiaro.

Questa fluidità non è segnata dal tempo che scorre in fretta, credo piuttosto che dipenda da come io mi muovo nello spazio e da come io creo la vibrazione.

Questa è Evoluzione.

Il tempo non esiste, esisto io che all’interno di un cerchio creo strade per giungere al centro.

Ecco cosa ho capito.

È così tremendamente semplice che sembra difficile, tutto sta nell’accettare che non esiste passato o futuro, esiste solo il presente, che fortificato dalla vibrazione che emetto, forma la chiave per aprire qualsiasi porta.

ORA.

E’ fuorviante il tempo, si creano progetti futuri e ci si prostra immaginando come sarà senza preoccuparsi di com’è ORA.

ORA passa e senza nemmeno accorgersi del suo passaggio, si vive incatenati in un qualcosa che ancora non esiste, mentre ORA è tutto quel che c’è.

Rimanere concentrati su questo momento, mantenendo alta la vibrazione, porta ad un’accelerazione impressionante per cui tutto ciò che sta intorno sembra correre, persone, oggetti, giorni.

In realtà siamo noi che mutiamo.

Bisogna mollare la presa. Sempre smaniosi di controllare ogni cosa si perde il controllo di tutto, mentre mollare la presa consente di fluire, rimanendo QUI e ORA consapevole del fatto che non esiste la disfatta dal momento che tutto è perfetto così com’è. 

Questo è uno dei messaggi fondamentali da assimilare e comprendere al fine di completare il mutamento ed evolvere.

Tutta questa velocità è data da ciò che dentro sta cambiando, più “tutto corre”, più entriamo in sintonia con le nuove energie che ci avvolgono.

La vibrazione è importante perché determina se si arriverà alla realizzazione del grande progetto o se porterà l’individuo all’autodistruzione.

Presto ci sarà un altro scossone e nuovi codici evolutivi ci inonderanno, ORA bisogna scegliere di agire, non si può più procrastinare su niente, assimilare i codici evolutivi un po’ alla volta così come ci vengono mandati è bene, cercare di fare tutto insieme è tremendamente errato.

Consenti il Mutamento

Consenti l’Evoluzione

Sii Luce!

Stefania Ricceri

 

Il Velo è sempre più sottile

Direi che non si può davvero più far finta di niente, le nuove frequenze energetiche che penetrano sempre più in ognuno di noi si fanno sentire in un notevole crescendo e non possiamo più far finta di nulla.

Capisco che per molti non sia affatto facile attraversare questo momento, vari sono i motivi che possono rendere duro questo passaggio, ma la cosa essenziale è sapere che tutto ciò porta al completamento di un mutamento colmo di Luce, Amore e Gioia.

Ricordiamolo sempre!

Da un po’ di giorni ho percezioni particolari legate ad un qualcosa di grosso in arrivo, inizialmente era legato a delle immagini e poi sempre più legato a delle emozioni.

Come se tutta questa calma piatta fosse preludio di un grande evento.

Premetto che da un po’ tempo sento nell’aria grande fermento, ma considerato che ormai mi ci sono abituata, ecco che in tutto questo turbinio colgo delle sfumature.

Un grande portone si apre davanti a me, alto, imponente, fatto di un legno antico tutto intarsiato con motivi davvero particolari, una luce immensa mi costringe a spostare lo sguardo e a mettere una mano davanti agli occhi per ripararmi dalla sua intensità. Successivamente una forte esplosione irrompe nel silenzio con un grande boato e vedo zampilli scintillanti spargersi ovunque nell’aria e mano a mano penetrare in ognuno di noi.

Questa è una delle immagini che mi è apparsa in questi giorni, per esperienza ho imparato che queste “visioni” non rappresentano in modo letterale ciò che accadrà, ma mostrano in senso metaforico come si muoveranno le cose. Siccome siamo in un momento di quiete, dopo questo ritengo che si possa parlare del silenzio prima della tempesta.

Nella giornata di ieri poi, il “caso” ha voluto che mi sia arrivata questa immagine.

equilateroIo non sono una persona che approfondisce l’attività solare a livello scientifico… so che in questi giorni in cielo sembra essere tutto tranquillo, ma ieri è stata fatta questa foto e osservandola direi che il mio sentire avvalora ulteriormente quanto detto sopra.

Io vedo un triangolo equilatero con una sfera di fuoco sopra.

D’impatto il triangolo mi ha fatto pensare al sesto chakra, l’Ajna o Terzo occhio, la sfera di fuoco alla luce che lo illumina.

Da qui ne consegue la possibilità di vedere o iniziare a vedere ciò che fino ad ora è stato celato…la visione diventa sempre più alla portata di tutti e il sole ce lo sta rivelando.

Ed ecco che ancora una volta si può dire che il velo diventa sempre più sottile…

Siate Luce!

Stefania Ricceri

 

Mira dritto al Cuore

amazzonePare che io sia stata un’ amazzone in un cammino terreno precedente, quest’immagine la sento forte, mi ci ritrovo e ritengo che per ciò che scriverò adesso calzi a pennello.

E l’Amore vinse su tutto.

Espanse le sue radici inghiottendo la nube nera che avvolgeva gli individui mutando le tenebre in Luce.

Questo è il tempo.

Ora.

Presto cadranno i corrotti e i meschini, la dualità cesserà di essere e tutto ciò che oggi si reputa essenziale per il sostentamento verrà spazzato via dalla grande onda in atto.

Lo so che lo sentite, chi più chi meno, tutti percepiscono aria di cambiamento e per quanto molti siano ancora fuorviati dalle notizie di distruzione che giungono e si sentono destabilizzati, presto tutto sarà molto chiaro.

Ma l’Amore parla e racconta dei Risvegli, di nobiltà d’intenti, di purezza, semplicità, di Luce e calore. Questa antica lingua ancora può apparire incomprensibile ed ecco perché l’Amore sceglie di toccare il Cuore e puntare la sua freccia proprio lì dove nulla ha bisogno di spiegazioni e parole perché tutto si percepisce nel silenzio della Fiamma che divampa e arde sempre più.

Nessuno è esonerato da questo processo trasformativo, che poi se vogliamo dirla tutta, non si tratta proprio di trasformazione, bensì di ritorno alle origini. Laddove l’uomo dominato dalla mente ha dato valore alla materia nutrendo l’ego, ecco che l’Amore accortosi di tale perdizione, tira il suo arco, punta la freccia sul Cuore degli individui e colpisce a fondo toccando l’anima facendo sì che la Fiamma divampi e arda prepotente, consentendo il risveglio dell’essere e liberandolo da ogni cosa inutile.

Il suo colpo perfetto espande la Luce di ognuno togliendo ogni ombra e portando a comprendere che tutto è semplice e meraviglioso.

Se ancora la freccia non ti ha raggiunto preparati perché presto ti colpirà e ti travolgerà di tutta la sua energie ed essenza e tu vivrai d’amore, lo respirerai, ti nutrirai e lo condividerai.

Per chi però continuerà a nascondersi dietro la brama di potere, senza nemmeno accorgersi, verrà spostato all’interno di una torre e quando tutti saranno lì riuniti la faranno crollare per il peso della loro stessa ingordigia, il sovvertimento giungerà e con la sua falce ripulirà il suolo ricreando così una terra sana.

Siamo bersagli all’interno di questo magico momento, consentiamo alla freccia scagliata dall’Amore di colpirci, perché l’Amore mira lì, dritto al Cuore.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Consapevolezza

consapevolezzaCon-sa-pe-vo-léz-za

– Cognizione, presa di coscienza

– Derivato di consapere, composto di con e sapere.

Questa parola denota un fenomeno estremamente intimo, e di importanza cardinale. Non è un superficiale essere informati, né un semplice sapere – e si diparte anche dalla conoscenza, più intellettuale. La consapevolezza è una condizione in cui la cognizione di qualcosa si fa interiore, profonda, perfettamente armonizzata col resto della persona, in un uno coerente. È quel tipo di sapere che dà forma all’etica, alla condotta di vita, alla disciplina, rendendole autentiche. (http://unaparolaalgiorno.it/significato/C/consapevolezza) Eccola qua la parola del giorno!Consapevolezza, quella strana cosa che molti sentono di avere fino a quando non incontrano articoli in cui si parla di robe come scie chimiche, guerre, politica, calcio e via discorrendo… (http://fiammadivina.myblog.it/2015/04/15/la-via/)

La consapevolezza è dentro, uno stato di cose per cui si è giunti alla comprensione, giungere alla comprensione è meraviglioso, ognuno ci arriva per proprio conto, per la propria via, ma quando si arriva è meraviglioso, perché tutto il resto si capisce che è roba farlocca con cui qualcuno crede di annebbiarti il Cuore, già, perché quando al potere individuale subentra il Cuore e la mente diventa serva, tutto cambia e si distinguono con estrema chiarezza le stronzate dalle cose vere.

Io qui racconto la mia consapevolezza, a mio modo e da Cuore a Cuore, per me è indifferente se qualcuno non è d’accordo, perché capisco che ognuno è libero, ma so anche che molti comprendono il significato delle mie parole e tra queste frugano per carpire il loro profondo messaggio. La consapevolezza non si compra e nessuno la può insegnare, ci si può solo rendere disponibili a sperimentare determinate esperienze al fine di acquisirla, per conto mio posso consigliare delle porte da aprire, ma di certo non posso compiere io un passo che non spetta a me, per questo ci va coraggio!

Il coraggio di voler andare da soli oltre la soglia!

Perché la consapevolezza può essere raccontata, ma prima di tutto va vissuta e per viverla bisogna per forza passarci dentro, sentire, toccare, provare, gustare ogni minima cosa passi attraverso l’esperienza che alla fine premia con la propria consapevolezza.

La propria!

Non la mia o quella di un passante per strada.

La propria!

Perché ognuno ha un tesoro immenso dentro quando non si fa fuorviare dalle stronzate che raccontano i tg e scrivono sui quotidiani, quel tesoro è inestimabile, ma bisogna scoprirlo, pulirlo, amarlo e condividerlo… perché è vero che da soli non si arriva da nessuna parte.

Allora abbiate il coraggio di oltrepassare quella soglia, sperimentate da voi la vostra Consapevolezza, poi vivetela, raccontatela, consigliate anche voi di passare attraverso quella porta, questo è un altro passo da compiere per giungere alla sala delle meraviglie. (http://fiammadivina.myblog.it/2015/04/01/il-corridoio/)

Ma il passo tocca a voi, nessuno può tirarvi per mano o addirittura farlo per voi, quindi smettete di attendere che qualcuno o qualcosa vi trascini oltre la soglia. Da fuori arriveranno delle indicazioni, dei consigli, dei segni, nulla di più.

Il passo dovete compierlo voi!

Siate Luce!

Stefania Ricceri

 

 

Fluire

fluire1Direi che è inevitabile in questi giorni, tutto ciò che ci gira intorno ha un messaggio per noi. Che riguardi il passato, situazioni attuali, pensieri più o meno contorti, tutto in questi giorni viene a galla… anche le verità più nascoste.

Lo so, sono ripetitiva, ma esorto tutti a prestare attenzione, restiamo in ascolto perché molto sta per arrivare ed è bene che questi giorni così intensi siano proficui al fine di svuotarci totalmente da fardelli inutili e perlopiù farlocchi.

Basta una piccola situazione, una parola, un consiglio, il chiacchiericcio dei passanti, qualsiasi cosa può essere preso come spunto di riflessione, io personalmente faccio così. Ogni volta che presenzio ad una situazione, sento parlare le persone, ricevo consigli, mi chiudo, entro in me e cerco. Allora mi si presentano emozioni e ricordi di situazioni passate, vado a caccia di sentimenti e ascolto cosa mi raccontano così da lasciarli andare e ottenere uno spazio vuoto sempre più grande.

In questi giorni va così e non solo per me, per moltissimi. Tanti mi scrivono e raccontano, altri li incontro e tutti, coscienti o meno di ciò che accade, nel marasma del mutamento, sono concordi nell’affermare che questi sono giorni particolari, pieni di eventi che inducono a riflettere, elaborare e rielaborare.

Al contempo c’è uno strano frizzantio nell’aria, freschezza, euforia, onde colorate che attraversano le persone inducendole a sorridere d’improvviso, qualcosa che sembra impercettibile, ma è denso, palpabile, addirittura prepotente.

Sono i codici che arrivano dal Sole e penetrano nel nostro essere.

Tutto questo gran lavoro ha un fine brillante, ed è alimentare la Fiamma Divina, affinché una volta per tutte prevalga sulla mente.

Perché se la mente ieri ha avuto la meglio, ora il processo si sta invertendo e a dominare sarà sempre più il Cuore.

Ecco spiegato cosa sta succedendo ed ecco perché l’unico modo per attraversare questi momenti così importanti è fluire. Essere come l’acqua che non conosce barriere e ostacoli, lasciarsi trasportare dall’onda senza cercare di controllare le cose, non serve.

Fluire, serenamente fluire.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

 

La via…

Strada_di_campagna

Passavo da queste parti e così mi sono fermata un attimo per sentire che aria tira.

Insomma, di questi tempi è essenziale prestare ascolto all’aria che tira per poter comprendere la direzione presa, perché la direzione è una, per forza di cose se ne può prendere solo una alla volta, poi nel caso si può cambiare, ma sempre una alla volta si può percorrere, credo che su questo siamo tutti d’accordo.

Detto questo premetto che forse avrete un po’ da leggere, ma ritengo giusto approfondire la cosa.

Spesso parlo del mutamento in atto dovuto al salto vibrazionale che stiamo affrontando, si parla di tutte le conseguenze legate ad esso quali malesseri fisici ed emozionali di ogni sorta.

Questa è la direzione, raccontarsi cosa accade nel nostro essere mentre il processo di purificazione è in atto, capire cosa ci si sta lasciando alle spalle, cosa serve, cosa è bene apprendere, cosa c’è da approfondire e soprattutto dove stiamo andando.

Siamo su QUESTA direzione, stiamo percorrendo QUESTA via.

È bene ricordare che generalizzare porta confusione e la confusione non ha mai aiutato nessuno.

Se rimaniamo collegati alla purificazione in atto e a tutto ciò che ne consegue, direi che pare ovvio che queste energie così potenti non si lasciano bloccare da ciò che l’uomo crea. Le scie chimiche, i vaccini, il sistema mondiale, la corruzione, l’avvelenamento, le guerre e la politica non sono state create dalla Luce Divina che sempre più penetra nei nostri esseri, tutta questa roba è stata creata dall’uomo che cerca di dominare e controllare le masse inculcando la paura e lo stato di sottomissione.

Quando il Sole emette codici energetici, non credo proprio che gliene freghi niente di quello che l’uomo ha creato. Le sue energie sono così forti e potenti che attraversano qualsiasi cosa e raggiungono la destinazione a prescindere da ciò che c’è intorno a noi.

Ricordiamolo sempre!

Quindi, se non vi sentite tanto bene a livello fisico o emotivo la cosa è dovuta a questo e solo a questo.

Tutto il resto è un contorno che ci tocca nella misura in cui gli diamo importanza, perché se la paura regna sovrana, la paura la vince!

Ecco allora che si sta male per la terra malata, per il sole malato, per le scie chimiche, per i vaccini, per il cibo, per l’acqua. Potrei andare avanti all’infinito.

Tutto questo è stato creato appositamente perché fa più comodo che le persone continuino a dormire, noi qui ci stiamo Ri-Svegliando!

Tutto, proprio tutto, che ci piaccia o no è solo il riflesso delle nostre paure. E se dentro abbiamo paura di qualcosa state certi del fatto che fuori quella cosa si materializzerà.

Ma capite che questa non è la via della purificazione?

Allora ricordiamo che se vogliamo rimanere su questa via, dobbiamo focalizzarci su questa e non guardare quelle parallele e di tanto in tanto farci un salto, tutto ciò che stiamo attraversando è legato a qualcosa di profondamente antico e nobile.

Come si chiama la nostra via?

La via del Cuore.

…E la Fiamma Divina divampa.

Siate Luce!

Stefania Ricceri