PREGHIERA

fidemHo’oponopono ha stravolto letteralmente il mio cammino, mi ha permesso di comprendere, di evolvere, di scoprire quanto io sia nel tutto e tutto sia in me.
No, non ho fatto nessun seminario, credo che non serva, ho acquistato i due libri al riguardo di Joe Vitale, li ho letti e riletti, ancora lo faccio periodicamente, quando ne sento il bisogno, ogni volta comprendo che le risposte sono dentro ognuno, nostra responsabilità è mettersi in viaggio e raggiungerle, ma non fuori, non serve andare chissà dove per scoprire, il viaggio è dentro.
Tutto ciò che serve è un atto di volontà, qualcosa per cui non c’è fatica, ma solo grande voglia di oltrepassare i confini della mente per raggiungere il Cuore affinché poi ogni cosa trovi ordine, pace, serenità, equilibrio, fede. Da lì poi la visione muta e tutto diventa chiaro e straordinariamente semplice.
Questo tempo è di grande prova, per me, per ciò che io ho compreso, la prova equivale alla fortificazione della fede e la mia cresce a dismisura ogni giorno di più.
Nel marasma del grande mutamento molte sono le prove a cui sono sottoposta, ciò mi fa capire di essere sempre più vicina alla pace dentro, al raggiungimento del vuoto che tutto rende possibile, tornare a zero, quello stato in cui non esistono domande o risposte, ma solo uno stato di pace profonda in cui tutto fluisce aldilà di ogni prova, dove nulla scalfisce la fede nel Cuore e tutto segue un flusso luminoso per cui le cose trovano la giusta via senza tribolazione alcuna.

Mi dispiace
Ti prego, perdonami
Grazie
Ti Amo

Le prove… La mia si presenta in forma profonda, qualcosa che torna a farmi visita dopo tanti anni ormai, non  arriva a me direttamente, prende forma fuori, attraverso una persona che fa parte del mio cammino seppur in modo parallelo, ma che è un semplice riflesso di ciò che io dentro ancora devo risolvere. Perché fuori c’è semplicemente il riflesso di ciò che io sono e di ciò che è necessario che io risolva per raggiungere lo zero.
Credevo erroneamente di aver sciolto quel nodo, invece no, ecco che la prova si ripresenta e mi fa capire che l’errore ancora non è stato risolto, allora vado dentro e ripulisco ogni emozione e credenza limitante che ha creato questo nodo.

La mia preghiera va a te che sei me perché non esiste noi, ma solo io, io che sono te e tu che sei me.

Siamo UNO.

Dio, mi dispiace per non aver compreso a suo tempo, ti prego, perdonami se ho sbagliato, che cosa dentro di me crea questo fuori di me?

Ti prego Dio, aiutami perché da sola non ce la faccio, illuminami, guidami, proteggimi.

Ti prego, perdonami se non ho capito prima, offrimi gli strumenti per aiutare questa persona fuori di me che è me.

Grazie Dio perché so che mi sei sempre vicino anche quando sbaglio, la tua mano amorevole e compassionevole ogni volta mi prende per mano e mi ritira su donandomi infinito Amore.

Ti Amo Dio, perché io sono in te e tu sei in me.

Pace nel Cuore, tutta la mia pace.

Scrivo qui perché queste parole passando attraverso tutte le persone che le leggeranno possano acquisire energia e potenza, scrivo qui perché è bello poter condividere una preghiera, scrivo qui perché chiunque legga possa pregare insieme a me, per me, per lui, per tutti noi che siamo UNO.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

 

 

2 pensieri riguardo “PREGHIERA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...