“L’OCCHIO CHE CI OSSERVA”… Il Sole e l’essere alato di Fuoco

sole

Questi ultimi giorni hanno portato una nuova luce sul cammino di tutti e ognuno ora sta percorrendo i sentieri che condurranno alla realizzazione di ogni cosa prescelta nel Cuore.

Ecco, per quando riguarda me, da sabato, l’essere alato di fuoco non mi ha più lasciata, lo trovo sempre lì in osservazione, in silenziosa attesa di un segnale che lo renda operativo al fine di compiere la sua missione. Poi mi arriva l’immagine del sole, che a quanto pare in questi giorni è particolarmente quieto, ma l’immagine creata dai buchi mi ha colpita… ora, di certo qualcuno dirà che ho una fervida immaginazione, ma considerato che sono abituata ad affermazioni di questo tipo io ve la racconto lo stesso.

In tanto questo è il link dal quale potrete leggere quanto ho scritto sabato proprio riguardo l’essere alato di fuoco: http://fiammadivina.myblog.it/2015/08/08/dopo-l888-il-fuoco-purificatore-della-fenice/

Dunque, a mio avviso la grande macchia mostra chiaramente l’essere alato e sopra la sua ala destra un occhio. Un occhio che osserva come ci stiamo muovendo dopo la grande apertura dell’888. Già perchè come scrissi, la via per ognuno si è aperta e ora che stiamo andando incontro alla realizzazione di ogni nostra speranza, nel bene o nel male, l’occhio ci osserva, nudi, privi di ogni maschera sonda e scruta ogni nostro pensiero, emozione, intenzione, ispirazione.

Questo il mio sentire in riferimento, come sempre dico, io non conosco la materia nello specifico, ma nel vedere questa immagine, i miei occhi vedono questo.

Per il resto, presto qualcosa arriverà, l’osservazione è qualcosa di breve perchè ci viene dato il tempo di abituarci un pelo a questa nuova condizione non sempre facile da gestire perchè a tanti sta togliendo il sonno, a certi fa sentire come bombe ad orologeria e a taluni fa sentire intrepidi… senza contare i rabbiosi che tendono a manifestarsi abbondantemente.. eppure si sapeva, la separazione fornisce comprensione, la separazione è transitoria, giusto il tempo di riorganizzare gli equilibri, poi tutti faremo parte di un’unica sorgente Divina e il Fuoco dell’anima vibrerà all’unisono con tutti gli esseri viventi e non…

Perchè tanto il Cerchio della Luce si espanderà fino a stringere le mani di tutti e più crescerà più la Luce acquisirà potenza e più acquisirà potenza più la missione dell’essere di fuoco alato potra spingersi sempre più verso il completamento e con l’espansione del Cerchio poco a poco riaprire le sue ali e riprendere il volo lasciandoci liberi, consapevoli e soprattutto amorevolmente uniti.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Un pensiero riguardo ““L’OCCHIO CHE CI OSSERVA”… Il Sole e l’essere alato di Fuoco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.