IL SECONDO PORTALE 999 – 18 Settembre 2016

Planet Earth, bright sun, heaven

Nel pieno di un vortice che non molla la presa emerge in superficie ciò che ancora ostruisce l’essenza, la Fiamma Divina presente in ognuno di noi.

Un vortice, quel cono protettore che adesso avvolge l’intero pianeta e che dalla sua estremità è collegato al Diamante.

Un vortice che mostrerà tutta la sua potenza, si placherà, si fermerà, ma non si dissolverà.

Un’energia dirompente che adesso nel suo rapido turbinio porta in superficie ogni cosa, anche la più nascosta, anche la più vecchia, anche la più piccola.

Nel pieno di questo momento epocale unico, consapevoli o meno, siamo ormai dentro un nuovo criterio di fattori che inevitabilmente porta al definitivo decadimento di quello vecchio.

Il delinearsi della separazione pressa e spinge perché nulla può più restare celato, i crolli lasciano spazio, ampio e libero, per la ricostruzione.

Riorganizzazione.

La riorganizzazione porta alla fine degli eccessi.

Gli eccessi che hanno destabilizzato tentando di spegnere il Sacro Battito Cosmico che vibra in ogni essere vivente e non.

Eventi improvvisi scuotono gli esseri, notizie, fatti, accadimenti fanno gran rumore.

La natura, il ciclo armonioso torna a danzare e far sentire il suo canto.

La Bellezza.

Non si può spegnere l’origine che genera la vita, non si può arrestare un canto antico che induce all’armonia.

Ora ciò si comprende perché dagli eccessi non si trova il giusto equilibrio per il procedere.

Fermo.

Un fermo porta al Compimento.

Un fermo necessario che il richiamo divino impone per il riordino dei fattori. Un’accurata selezione che lascia ciò che è buono debellando ciò che è inutile.

Gli eccessi sempre più precari crollano su se stessi perché non in armonia con l’origine primordiale dei fattori.

La naturale sequenza riprende il posto che le spetta, non più corse sfrenate contro il tempo: basta!

Prostrarsi per esistere: basta!

Far correre ogni cosa, gli esseri, le piante, gli animali, la terra, generare la vita in ampolle: basta!

Tutto ritorna all’origine e in una danza sacra si unisce alla conoscenza contemporanea per aiutare e sostenere davvero l’essere e non più indurlo all’autodistruzione.

Il tempo del buio è finito.

Il tempo del freddo è finito.

Questo è il momento da cui ogni cosa prende il proprio posto originale.

Questo Portale riorganizza spazzando via quanto per il divenire non serve.

Gli strumenti contemporanei vibrano ora sulla base dal Sacro Battito Cosmico unendosi per portare Giustizia, Ordine, Forza, Realizzazione.

Il Compimento sta delineando la via, la via della Causa Prima, la via del Nuovo Inizio.

Andiamo avanti allora, teniamoci per mano, con la Pace nel Cuore.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

2 pensieri riguardo “IL SECONDO PORTALE 999 – 18 Settembre 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...