ALLA VOLTA DI GIUGNO. LA TEMPESTA SILENTE É FINITA.

Quante cose stanno accadendo in questi giorni.. No no, non è la solita frase fatta questa perché davvero in questi giorni stanno accadendo molte cose. Ciò che rende tutto particolare è la modalità in cui le situazioni si verificano.

Facciamo un passo indietro… da metà aprile circa siamo entrati in uno stato per il quale tutto, pur scorrendo, ha riportato pesantezza, stati emotivi hanno segnato giornate che non si vede l’ora di dimenticare e lo stesso vale per il corpo che per molti sembra aver attraversato torture indicibili. Ora siamo finalmente arrivati quasi alla fine di questo maggio, periodo che fino al 20 è stato un crescendo di situazioni estreme, reazioni, azioni, pensieri, emozioni; tutto è stato portato all’eccesso.
Il fondo più profondo è stato toccato, le paure hanno fatto capolino, rabbie si sono manifestate con violenza, parole buttate fuori con dosi di veleno spesso letale. Accadimenti hanno segnato per molti conclusioni inaspettate e il senso di destabilizzazione è stato così forte che cadere è stato inevitabile. Ci si è fatti male, perdendo ogni forza si è scoperta la debolezza e dal suolo ecco che la prospettiva ha cominciato a cambiare.

Silenzio.

Osservazione.

Una tempesta rumorosa ma profondamente silente si è manifestata per ognuno di noi.
Un frastuono così forte da non lasciare intendere a tratti cosa sia accaduto.
È un po’ come se trovandoci in una stanza completamente buia qualcosa ci avesse colpito così forte e duramente senza però capire da dove e da chi provenissero i colpi.

Colti di sorpresa siamo stati messi al tappeto.

Ora la tempesta silente è finita, stiamo supini sul tappeto e gli occhi sono rivolti al cielo… un cielo mai visto prima, mai osservato da questa prospettiva.

Un cielo che parla.

Parla una lingua sconosciuta ma perfettamente comprensibile e ci sta preparando a quanto sarà quando una forza magnetica proveniente proprio dal cielo ci aiuterà a rialzarci.

Questa è la fase della bolla di sapone, un gran brusio nel vederla, si commentano le sfumature di colore che assume, la sua forma, si guarda fluttuare sapendo che da un momento all’altro questa scoppierà e di lei non resterà più niente e allora il brusio si placherá… già, quanto brusio per una bolla di sapone. Chi le crea chissà da cosa vuole distogliere l’attenzione…

Ma ormai giugno è prossimo, prima del 10 la spinta dal cielo ci aiuterà a rialzarci dal tappeto e ci attirerà nella sua direzione. E la prospettiva di nuovo cambierà e da lì le cose appariranno ancora differenti. Così differenti che comprenderemo che noi non siamo più gli stessi che sono caduti al tappeto e che la bolla ci ha mostrato molte illusioni e diverremo esseri nuovi con radici profonde al suolo e braccia alzate al cielo, cosicché, dall’unione di queste due forze in noi, finalmente saremo individui nuovi pronti a compiere i primi passi nel Nuovo Mondo.

Molte cose accadranno…

Siate Luce!

Stefania Ricceri

CI STIAMO PREPARANDO AD UN’ESTATE DAVVERO SPECIALE.

Eccoci qua, ancora malconci dopo un periodo pieno di strappi, centrifughe, rivelazioni e consapevolezze acquisite che ci portano ad avvertire stanchezza, pesantezza, stati d’animo altalenanti e diciamolo pure… chi più ne ha più ne metta.

Siamo alla fine di una dura salita, credo la più difficile di questo meraviglioso momento epocale che ci vuole portare al Nuovo in tutto e per tutto. Ci troviamo ad un punto in cui nello scalare, paradossalmente, le nostre profondità, abbiamo lasciato fardelli non indifferenti, fatto i conti con lati del nostro essere che credevamo non esserci, vissuto esperienze che dire forti è un eufemismo, affrontato cose che hanno fatto un gran male ma che una volta emerse hanno impresso un grande senso di liberazione; quante cose sono accadute in questi mesi…

Siamo quasi arrivati, ancora pochissimi giorni ci separano dalla linea di arrivo di questa scalata così estenuante sia per il corpo che per lo spirito.

La cosa che trovo poi molto interessante è che nonostante il cammino in salita nelle profondità non sia ancora terminato, ampi sprazzi di Luce si affacciano manifestandosi con stati emotivi interiori e situazioni esteriori che palesano il nascere di situazioni e consapevolezze nuove. Lo dico perché io stessa lo vivo in prima persona ma anche perché attraverso i vostri messaggi ho concretamente modo di notarlo. Da dentro emozioni si alleggeriscono da un lato e, in alcuni casi, dall’altro creano grandi conflitti che impongono risoluzione per cui risulta chiaro che l’unico modo per trovare soluzioni è affrontarli. Nel concreto poi sempre più sento parlare di nuove opportunità lavorative, progetti che nasceranno nell’estate, non parlo solo del mio beninteso, di trasferimenti, di cambiamenti di casa, lavoro e molte altre cose che hanno un comune denominatore:

IL NUOVO!

Non sono cose o situazioni che avvengono ora, tutto nasce ora per concretizzarsi con il corso dell’estate.

Immaginate quante cose avverranno da giugno a fine agosto approssimativamente?

Tantissime!!!

Ma la cosa più bella e interessante è che non avranno nulla a che vedere con ciò che siamo stati, con ciò che abbiamo fatto, detto, sentito, sperimentato. Si stanno profilando le basi concrete di un cammino totalmente Nuovo compiuto da individui totalmente Nuovi!

E allora non bisogna demordere ora, potrebbe essere questa una settimana colma di fuochi d’artificio, non facciamoci travolgere dal fragore e procediamo inesorabili perché la linea d’arrivo è a pochi passi e oltre quella molte cose Nuove succederanno.

In questi giorni ci potrebbero essere notizie forti, accadimenti personali e non di grande impatto, conseguenze che arrivano come tegole che tolgono il fiato, rivelazioni importanti.

Questi giorni saranno così, ma oltre questi molte, moltissime cose inizieranno a cambiare sempre più concretamente e ne parlerò ampiamente mano a mano che le energie si intensificheranno.

Avanti tutta dunque, accogliamo tutto questo, nel bene o nel male, come la cosa migliore che potesse capitarci, perché è così e presto ce ne accorgeremo.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

NUOVA ENERGIA!

Nuova Energia, quel qualcosa che quando arriva ti prende e ti fa capire che niente sarà più come prima, che ogni cosa avrà una forma nuova, che ogni situazione si manifesterà in modo inaspettato; sarà quel Nuovo privo di ritorni, di logiche passate, di parole o pensieri già espressi.
Nuovo!
Un Nuovo mai visto prima.
Ma oggi non sono qui per parlare di cosa ci porterà la Nuova Energia che nel corso dell’estate ci investirà, sono qui per raccontarvi della realizzazione di un sogno.

Fiamma Divina nasce con l’intento di condividere quanto “vedo”, quanto percepisco.
Condividere… il desiderio di condivisione non si é fermato qui e ho sempre sperato di riuscire un giorno a creare degli eventi in cui, insieme ad altre persone, si potesse raccontare, esprimere, sviscerare e sperimentare la bellezza di questo mutamento che ci sta conducendo al manifestarsi del Nuovo Mondo.

Questo sogno ora diventa realtà, per questo motivo sono lieta di annunciarvi la nascita di “NUOVA ENERGIA“, lo abbiamo chiamato così questo cammino perché rappresenta appieno il senso del momento e di ciò che intendiamo portare.
Insieme a me Francesco Carpinteri, Silvia Camerini e Cristiano Roganti; ognuno di noi avrà molte argomentazioni da condividere con chiunque decida di aderire a questa prima settimana che trascorreremo insieme qui a Nerja in Costa del Sol.


Una settimana di Sole, Mare, Spiritualità, Benessere in un luogo colmo di vibrazione che amplifica e fortifica ciò che si trasmette e ciò che si acquisisce.
Abbiamo pensato che per dare la giusta attenzione ad ognuno fosse il caso di aprire questa opportunità a 22 persone alla volta così da essere certi di offrire un’alta qualità dei contenuti proposti senza disperdere nulla.

100% NUOVA ENERGIA!

Il primo evento si terrà dal 5 al 12 Agosto, mio marito, Marco Santoro, mette a disposizione degli appartamenti in cui gli aderenti soggiorneranno stando insieme e condividendo gli spazi comuni.
Le strutture messe a disposizione sono situate in una zona di Nerja esclusiva, in mezzo alla natura e avvolte da ogni tipo di confort. Distano 1,5 km dall’incantevole Playa Burriana e 2 km dal Balcón de Europa.

Ogni aderente potrà trascorrere le giornate in spiaggia, in giro per Nerja, visitare Malaga, le famose grotte di Nerja piuttosto che sostare nella splendida piscina comunitaria all’interno della struttura. Alla sera poi, quando anche il caldo non sarà più pressante, ci troveremo e insieme parleremo di Nuovi Tarocchi, Astrologia, Femminile e Maschile, Rituale della Luna Piena; parleremo di Nuovi cieli e Nuove terre e molte altre sorprese che arricchiranno profondamente ognuno di noi e di voi.

Questo il primo di una lunga serie di appuntamenti, ogni evento non sarà mai uguale all’altro e questo per offrire sempre il massimo senza mai ripetersi.

Eccolo qua il sogno che diventa realtà!

Dal 5 al 12 Agosto.
Vi aspetto qui a Nerja in Costa del Sol per una settimana insieme.

Per ogni informazione:

e-mail: 2017nuovaenergia@gmail.com

WhatsApp: ‭‭+34 695 041 936‬‬

Potete inoltre restare aggiornati attraverso questo sito e la pagina fan:

https://www.facebook.com/fiammadivina/

Oppure la pagina fan de “El Sol de Nerja

https://www.facebook.com/elsoldenerja/

La pagina neonata “Nuova Energia

https://www.facebook.com/Nuova-Energia-424317191266802/

Per il momento da Nerja é tutto, per il resto…
Siate Luce!

Stefania Ricceri

DA GIUGNO IL SENSO DI OGNI COSA SI DISPIEGA

Alla volta della nuova energia sostiamo dinnanzi ogni demone, questi fuoriescono da noi e ci mostrano quanto dentro abbiamo vanamente cercato di trattenere. Si odono urla, nessuno sfugge a questa furia, nessuno rimane impassibile.
Quanto é difficile, lo so, eppure questo tratto così impervio serve, porta liberazione, svuotamento, leggerezza; per l’avanzare sono essenziali perché ciò che arriverà necessita di spazio, molto spazio.
Questo il tratto più difficile, quello in cui lo sconforto quasi la vince, dove fa male, tanto male. Nel corpo e nello spirito… ma siamo quasi arrivati, ad un passo dalla grande porta d’Oro che nell’aprirsi mostrerà l’Imperatore scendere dal Sole e, a cavallo del suo destriero, imbracciando la sua spada, darà inizio a ciò che da tempo attendiamo.
La Nuova Era!
Ma ora… ora siamo messi a nudo, questo comporta di sperimentare la rivelazione nella rivelazione. La potente luce che passa dagli spifferi della grande porta d’Oro porta in superficie tutto, l’ultimo banco di prova per giungere temprati e integri, ma sopratutto liberi da ogni demone e fardello lacerante.
Ancora pochi sono i giorni che ci separano dell’apertura, smettere di opporre resistenza risulterà meno faticoso.
Il dolore é parte del processo di guarigione.
Eventi di rilevanza sono in arrivo, restiamo in ascolto del Sacro Battito, osserviamo e traiamo forza da questo. Tutto dinanzi a noi si dispiegherà chiaramente.
Passata la metà di maggio si placherà il senso di destabilizzazione, tutto inizierà ad apparire chiaro, avanzerà una crescente leggerezza e da giugno nell’aria si sentiranno profumi nuovi, sarà un susseguirsi di situazioni ed eventi che manifesteranno palesemente la nuova via.

Ci attende un’estate ricca di colpi di scena, cambiamenti inaspettati e improvvisi, nascite di nuove emozioni, progetti e il concretizzarsi di sogni quasi dimenticati.
La potente energia in arrivo dal cosmo manifesterà cose che non ci aspettiamo, il Nuovo sarà dirompente, inebriante, travolgente.
Il tempo in cui tutto é possibile sta arrivando.

Siate Luce!

Stefania Ricceri