DA GIUGNO IL SENSO DI OGNI COSA SI DISPIEGA

Alla volta della nuova energia sostiamo dinnanzi ogni demone, questi fuoriescono da noi e ci mostrano quanto dentro abbiamo vanamente cercato di trattenere. Si odono urla, nessuno sfugge a questa furia, nessuno rimane impassibile.
Quanto é difficile, lo so, eppure questo tratto così impervio serve, porta liberazione, svuotamento, leggerezza; per l’avanzare sono essenziali perché ciò che arriverà necessita di spazio, molto spazio.
Questo il tratto più difficile, quello in cui lo sconforto quasi la vince, dove fa male, tanto male. Nel corpo e nello spirito… ma siamo quasi arrivati, ad un passo dalla grande porta d’Oro che nell’aprirsi mostrerà l’Imperatore scendere dal Sole e, a cavallo del suo destriero, imbracciando la sua spada, darà inizio a ciò che da tempo attendiamo.
La Nuova Era!
Ma ora… ora siamo messi a nudo, questo comporta di sperimentare la rivelazione nella rivelazione. La potente luce che passa dagli spifferi della grande porta d’Oro porta in superficie tutto, l’ultimo banco di prova per giungere temprati e integri, ma sopratutto liberi da ogni demone e fardello lacerante.
Ancora pochi sono i giorni che ci separano dell’apertura, smettere di opporre resistenza risulterà meno faticoso.
Il dolore é parte del processo di guarigione.
Eventi di rilevanza sono in arrivo, restiamo in ascolto del Sacro Battito, osserviamo e traiamo forza da questo. Tutto dinanzi a noi si dispiegherà chiaramente.
Passata la metà di maggio si placherà il senso di destabilizzazione, tutto inizierà ad apparire chiaro, avanzerà una crescente leggerezza e da giugno nell’aria si sentiranno profumi nuovi, sarà un susseguirsi di situazioni ed eventi che manifesteranno palesemente la nuova via.

Ci attende un’estate ricca di colpi di scena, cambiamenti inaspettati e improvvisi, nascite di nuove emozioni, progetti e il concretizzarsi di sogni quasi dimenticati.
La potente energia in arrivo dal cosmo manifesterà cose che non ci aspettiamo, il Nuovo sarà dirompente, inebriante, travolgente.
Il tempo in cui tutto é possibile sta arrivando.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

11 pensieri riguardo “DA GIUGNO IL SENSO DI OGNI COSA SI DISPIEGA

  1. Salve, aggiungo un appunto di viaggio, accodandomi a quanto scrivi tu, che cioè le trasformarzioni son dolorose, in quanto dobbiamo fare i conti con i nostri blocchi, le nostre paure. Non si può dire di conoscere se stessi se non si esplora la propria oscurità, ma il buio in fondo non è che mancanza di luce, dunque se osserviamo le nostre ombre inevitabilmente le mettiamo in luce.
    Ma bisogna osare oltre i confini, vola chi alla fine non ha paura di volare.
    Personalmente ne ho parecchia e cercando di applicare la logica del filosofo Krishmamurti cerco di idendificarmi con ciò che osservo, nelle distanze fra noi e ciò che osserviamo si insinuano conflitti, dunque dico a me stessa: io sono la paura.
    L’Amore assoluto tutto ingloba e riassorbe, Esso è Assoluto e ci esorta a trovare la forza in noi stessi, la crisalide per uscire dal bozzolo fa molta fatica, ma quello sforzo fa sì che la sostanza che la farà volare si fissi sulle ali.
    Se qualcuno la aiutasse ciò non avverrebbe e dunque non volerebbe.
    Come scrisse un bambino che poi divenne un libro:
    io speriamo che me la cavo.
    Alla prossima tanti besos a todos, giusto per rimanere in tema, spero di aver scritto giusto e naturalmente buon viaggio ai viaggiatori viaggianti che in questo bellissmo blog approdano.
    Un saluto speciale a Renzo.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...