IL NUOVO STA BUSSANDO ALLA NOSTRA PORTA. ESSERE LIBERI DI “ESSERE”.

Sta accadendo qualcosa.

È apparente questa staticità, anche perché la staticità è prettamente esterna. Dentro siamo tutti in fermento, emozioni, pensieri, problemi fisici che si manifestano in modi assurdi.

La staticità è qualcosa che percepiamo dall’esterno, dentro di noi, come al centro del cosmo, sta avvenendo qualcosa di straordinario.

Stiamo guarendo e ci stiamo svuotando.

Lo so, sono giorni bizzarri questi, in molti sono sfiduciati, tanti poi sbraitano le proprie frustrazioni facendo comizi che tentano di convincere folle disperate che non sanno più a cosa credere… credere fuori. Ma fuori è semplice manifestazione di ciò che sta dentro, nel singolo come nel collettivo. Questo rivela molto. Ora più che mai.

Smettiamo di girarci intorno, siamo al punto in cui è inutile mettere i fiocchetti alle cose che non vanno per continuare a far finta che vada tutto bene.

Se non va non va.

E allora??

Se non va si cambia!

Già, ma per cambiare si deve correre qualche rischio e il rischio è “rischioso”.

Quindi dentro ci sentiamo stropicciati, si fatica a capire come indirizzare ciò che sentiamo e si tenta di sopprimere ciò che sta salendo, ma ciò che sta salendo è tutto quello che non ci serve più per procedere nel cammino; se noi lo spingiamo giù risale e nel risalire ci mette più forza, e che succede? Che si sta male… e così facendo esce il peggio di noi perché continuiamo a reprimere noi stessi insieme a quello che sentiamo.

Hai voglia a dire che siamo ologrammi… perché a quanto pare sebbene siamo ologrammi soffochiamo, soffriamo e molte volte ci perdiamo irrimediabilmente. Qua non si tratta di chi ha ragione o torto, anche perché tanto siamo tutti qui, ed è qui che ce la dobbiamo “smazzare”. Nella 3D… già, questa tremenda 3D dove ogni giorno spunta un sole meraviglioso e dove, volendo, si potrebbero fare altrettante cose meravigliose; intanto nutrendo e curando il proprio prato. Amandolo. Già… perché l’amore sarà pure una cosa da poveri esseri di misera 3D, ma senza Amore nulla E’.

L’universo è perfetto e noi con lui in quanto estensione dello stesso, solo che noi siamo qui a cercare di controllare mentre L’universo semplicemente segue il flusso naturale della vita e si esprime in modo semplice senza bisogno di catalogare o attribuire complotti o tanto meno innalzandosi ad universo.

L’UNIVERSO È, semplicemente È.

Quindi questo momento non è affatto statico, anzi, è altamente chiarificatore e rivelatorio. Vi è un costante e crescente movimento di particelle che ci mostrano cosa serve e cosa no. Cosa siamo e cosa non siamo. A capire davvero come stanno le cose senza più veli che coprono gli occhi.

Dalle profondità del cielo il Cosmo emette fasci di luce di colore Oro e Violetto, queste avvolgono il Pianeta Terra e ogni creatura vivente e non in essa.

Dalle profondità dell’essere la Fiamma Divina presente in ognuno di noi, che si esprime attraverso la vibrazione del Cuore, emette fasci di luce color Oro e Violetto che avvolgono ogni creatura.

Da dentro a fuori.

Questa energia si manifesterà presto e farà parlare molto di se.

Lo so, “farà parlare”, può sembrare qualcosa di lontano, ma non lo è. Anzi. Abbiamo dentro un marasma che viene fuori a sprazzi liberandoci giorno dopo giorno di tutto ciò che non ci serve più, a spingere è la Fiamma Divina, quell’energia dirompente che ora vuole venire alla luce, e lo farà.

Con o senza il nostro consenso.

Tanto vale mollare le redini e lasciare che sia, in fondo, il rischio che menzionavo prima, ci condurrà a tutto ciò che abbiamo sempre davvero desiderato.

Essere liberi di Essere.

Il Nuovo sta bussando alla porta, apriamo e facciamolo accomodare, non aspettiamo che sia lui a buttare giù la porta solo perché abbiamo paura di rischiare di essere liberi di “Essere.”

Siate Luce!

Stefania Ricceri

2 pensieri riguardo “IL NUOVO STA BUSSANDO ALLA NOSTRA PORTA. ESSERE LIBERI DI “ESSERE”.

  1. Venerdì 9 è stata una giornata assurda … tutto girava contro… almeno è sembrato ;
    cosi domenica un fulminante mal di schiena mi ha bloccato a letto x 1 settimana come mai successo… è il MARASMA che ho dentro che sta venendo fuori e sta gridando a voce alta che ora è giunto il tempo di cambiare ed svegliarsi da questo mondo di Matrix che non ci appartiene…

    bellissimo articolo Stefania, ci tengo molto affinchè accada ogni sua singola parola

    p.s. è diverso tempo che i miei sensi “extra” mi stanno dicendo che è in arrivo una nuova alba, ma il sole è troppo accecante e non riesco ancora a vedere bene l’orizzonte

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.