DOPO LA ROTTURA, IL NUOVO EQUILIBRIO

Prima era la separazione, la purificazione, il dolore, il sacrificio, la rivelazione, il karma da risolvere, l’introspezione, la solitudine, la tribolazione, lo specchio… vogliamo aggiungere altro? No, direi che l’idea è stata resa…

Poi l’arrivo della Nuova Vibrazione ha prodotto, e per alcuni versi ancora produce, confusione e scombussolamento, quel senso di disorientamento che dentro fa avvertire una spinta differente e da fuori fa a pugni con uno stato di cose per il quale ancora si invita a soffrire, purificarsi, separarsi. 

È che si è rotto tutto, tutto ciò che è stato è caduto rovinosamente su se stesso. 

Era la purificazione, la separazione, la rivelazione, il karma da sciogliere, i pianeti contro, gli specchi, i numeri doppi e tripli sulle targhe, i cuoricini sull’asfalto, i seminari corrotti. Si è fatto di Sacre sapienze mero business al fine di rimpolpare tasche prettamente materiali per ingordigia, la così detta spiritualità si è unita pure alle diete spacca corpo e spirito, veloci, quelle che quando le finisci se non porti avanti il mantenimento diventi una balena. 

Si è rotto, si è rotto tutto, tutto ciò che è stato plagiato e deformato dalla mente, che pur di mantenere controllo e abbuffarsi di apparenza ha portato a produrre una società lontana dall’Essenza, dalla Fiamma Divina, sempre quella presente in ognuno di noi.

La new age e la spiritualità sono diventate moda per il quale se non osservi la legge di attrazione non hai capito niente, che se non mediti sei pieno di densità, che se non mangi come si deve, oltre a non perdere 20 kg in cinque minuti, non sei il benvenuto nel regno dei cieli.. quella che se non espii i tuoi peccati non ti purificherai e finirai per l’eternità nella materia densa e oscura che non ti darà tregua, la stessa che ha lungamente parlato di separazione, già perché i buoni non devono frequentare i cattivi. 

E allora separatevi, a prescindere, state soli così vi purificate e poi andate a fare seminari così capite quanto siete sporchi, sbagliati, peccatori, egoici, insulsi. Poi pentitevi e tornate soli a piangere e prostrarvi per questa vita maledetta… dai,  che poi da qui nasce la moda del – “io non sono di questo mondo, arrivo da quel pianeta in fondo a destra oltre Plutone”- come funghi si moltiplicano e gridano che loro sì che hanno capito tutto!

Palchi si montano e lassù ognuno canta la sua messa verso un folto pubblico che li acclama, mentre dentro muore.

Avvolti in una società che corre senza tregua per il quale già da piccoli vengono impartite regole limitanti e soffocanti, si cresce con un malessere interiore che alla lunga porta o da uno psichiatra o a fare seminari per il quale, in sottofondo, tra le righe, l’unico messaggio è che non vai bene e che se vuoi brillare, oltre a pagare, devi ripulirti perché sei sporco e sbagliato e se sei qui è per redimerti.. e se non lo fai il karma, la legge d’attrazione, i pianeti contro e il Reiki acquisito in cinque minuti, ti porteranno l’inferno in terra e vivrai il resto dei tuoi miseri giorni in balia delle lingue di fuoco che ti consumeranno fino ad annullarti. 

Tutto questo si è rotto. Non se ne sono accorti in tanti?

Non importa!

Il grande impasto di Sacro mischiato ad una mente assetata di controllo, dominio e denaro è servito?

Sì, è servito!

La Nuova Vibrazione è arrivata e si sta facendo sentire forte.

Lo so che taluni ancora cercano di farla tardare ad arrivare questa Nuova Vibrazione, pur parlandone da svariato tempo faticano a distaccarsi dall’appiccicoso ciclo, karma, purificazione e via discorrendo. E allora no, ci va tempo… – si, il tempo non esiste, però ci va tempo – perché la società è malata e va curata, deve redimersi ancora e ancora deve capire che è sbagliata e peccatrice.

Eppure la Nuova Vibrazione è già qui, scompiglia, rompe, smonta, distrugge in un lampo ogni architettonica impalcatura, la stessa che ha costruito i palchi che hanno portato a cantare messa per chi da sotto si prostrava sentendosi un errore della natura. 

La Nuova Vibrazione tocca e spacca e manifesta il Nuovo Mondo, il Nuovo Essere, la Nuova Impronta.. e voi mi direte che lo dico da tanto.. sì, siamo qua e se anche vado contro corrente mi piacerebbe che per un attimo prendeste in considerazione questa versione delle cose, anche se so che non fomenta paura e non avvisa di imminenti catastrofi in arrivo, anche se non parla di calcio, grande fratello e politica.

Dunque dicevo che tutto questo è servito, l’ho sperimentato su me stessa direttamente, anche io ho parlato di purificazione, guarigione, rivelazione e bla bla bla. Già, anche io!

Solo che poi quel Nuovo Mondo che vi ho largamente raccontato in questi anni è arrivato e siccome ho scelto di raccontare sempre in onestà il sentire, il vedere e la percezione, vi dico anche che con l’arrivo della Nuova Vibrazione ad un tratto ogni cosa è decaduta e ho visto, molto chiaramente, ogni schema rompersi per mostrarmi come stanno davvero le cose. E allora ho visto che quella purificazione è servita per portare l’Essere a sentire che è pulito da sempre, la separazione a sentire che è l’unione la forza che ricongiunge gli Esseri, a sentire che la rivelazione non era un raccontare che poi si scoprirà che il Divino davvero esiste, bensì sentire dentro viva, ripeto, viva, di Essere una particella Divina, sfumatura essenziale che collegata alla altre riorganizza la Bellezza primordiale conducendo all’UNO. Sentire che la Sacralità non è una dottrina per convogliare le genti ma un qualcosa che esiste da sempre e anche prima e che impone di essere riconosciuta in quanto tale debellando quelle menti affamate di fama e denaro che l’hanno intaccata. 

La Nuova Vibrazione che ci conduce alla riorganizzazione e alla Nuova Concezione arriva come un fulmine a ciel sereno e manifesta la nudità, totale, delicatezza e vulnerabilità meravigliose, l’Essere sente di essere attiva parte del Tutto; il tempo si annulla, il sentire si espande e ogni limitazione prettamente mentale sparisce, l’abbandono si contempla e la Vita accade in un fluire costante che manifesta pienamente il senso di Unione nella comprensione che ognuno è perfetto in quanto sfumatura che unita ad altre forma la Luce primordiale dal quale trabocca Vita, armonia, pace e totale senso di pienezza. 

La Sapienza Antica riacquisisce la propria Sacralità e allora il cielo parla di sostegno e non contro, i numeri risplendono in tutto il loro sapere, l’eterico si fonde nella materia portando Nuova linfa dal quale emerge la Materia Nuova, il pianeta procede nella sua danza e la Luce diviene tale portando l’Essenza individuale a sentire fortemente e profondamente che il Regno dei Cieli è qua, ora. 

Ecco il Nuovo Equilibrio che va formandosi e per il quale nessuno è escluso. 

Concludo dicendo che quanto detto non è generalizzato a tutti gli operatori, non sono molti ma indiscutibilmente ci sono quelli che attraverso i seminari tramandano la Sacra sapienza antica in modo pulito pur guadagnando denaro, ma non quello che riempie le casse, bensì quello che permette di vivere in modo armonioso, già perché diciamo anche questo, è giusto pagare, sfatiamo una volta per tutte la credenza per il quale il denaro è sporco e dannoso, il denaro è energia e se mossa in modo pulito non nuoce. Anche questo fa parte dei vari meccanismi che si sono rotti.

Il punto è che ognuno adesso è portato a fare del cammino non un lavoro ma una missione perché la vita è abbondanza se osservata da una Nuova Prospettiva e va ben oltre la mera materia formata da una mente atta ad accumulare, condannare, dominare e controllare. 

La mente serve, vero, ricordiamo allora che la mente è al servizio e non a capo, che a condurre sia l’Essenza, la Fiamma Divina.

La diga si è rotta, non contiene più, l’onda colpirà tutti, in crescendo. 

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:

https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina 

Se stai considerando di aderire a “FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 6 al 13 Giugno 2018, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:

https://m.facebook.com/elsoldenerja 

RESPIRA, RESPIRA LA VITA!

E il tempo si annulla, lo sguardo si perde, il fare si armonizza allineandosi nella danza cosmica che non ticchetta; lo svolgersi, momento per momento, contempla l’infinito adesso.

Il ticchettio non riecheggia più, il senso di quiete si fa crescente, il respiro cheto, il battito placido, Sacro, perpetuo, intona l’inno della Vita.

Respira, respira profondamente la vita.

Godi del senso di pienezza che essa manifesta attraverso l’abbandono, il dolce fluire che ti ricorda che sei particella Divina.

Quella sfumatura perfetta che unita ad altre sfumature, in crescendo, manifesta la meraviglia.

La radice affonda nella terra, l’acqua la nutre, il cosmo la rivitalizza.

L’acqua… l’essere umano che impazzisce crede che egli stesso possa dominare le leggi Divine, s’illude di controllare qualcosa di incontrollabile e mutare a suo piacimento qualcosa di Sacro, Eterno, Infinito.

La Mappa Sacra posta nella coppa d’Oro si dispiega e manifesta, attraverso la Luce, la via che induce l’individuo ad Essere. 

Una moltitudine di luci si accendono, si ricongiungono, formano un nucleo determinante per il procedere che volge lo sguardo dentro espandendosi e amplificandosi, accendendo a sua volta altre luci. 

La crepa si allarga, la corsa si arresta.

La caduta è inevitabile.

Restare attaccati a cocci ormai obsoleti porta attrito senza risoluzione. 

Abbandonarsi al flusso porta VITA!

La Nuova Impronta non contempla nessuno dei vecchi criteri, la riorganizzazione volge a Nuove soluzioni, inesplorate, coraggiose anche, prive di calcolo razionale, pensiero, passato, circoli viziosi. 

La Nuova Impronta affonda nella terra  ed ella la accoglie creando così le fondamenta della Nuova Concezione dell’Essere.

La Nuova Impronta è mossa dall’Essenza, la Fiamma Divina, quella presente in ognuno e che rende ognuno Unico e Prezioso.

Il vecchio paradigma ha parlato di purificazione portando a sentire di essere sporchi, ha parlato  di introspezione portando a sentire di essere sbagliati, ha portato a credere che il prossimo fosse uno specchio riflettente, ha portato a giudicare, fomentare, profanare, schernire, commercializzare e distogliere da quell’unico principio Universale: 

Tu sei Fiamma Divina!

Si è discusso sul raggiungimento della perfezione attraverso l’introspezione, la purificazione e l’osservazione. Su queste basi sono stati costruiti ulteriori muri che l’hanno rinchiusa, tentando di soffocarla. 

È accaduto lo stesso nel sistema, che ha indotto l’essere a correre per raggiungere qualcosa che non arriverà mai preconfezionando standard limitanti fomentanti paure per il quale l’espressione è rimasta repressa. 

Il vecchio paradigma ha formato individui sognanti che hanno seguito loro malgrado un protocollo fatto di orari, regole, ipocrisia, apparenze.

Il vecchio paradigma è andato, crollato su se stesso è contornato da chi ancora non si è accorto di niente ma lamenta che sì, qualcosa non va. 

È accaduto il collasso.

In contemporanea, continuamente, accadono esplosioni e implosioni; implode l’individuo ed esplode l’Essenza.

È qualcosa che accade senza preavviso, accade perché il cosmo sprona l’Essere a comprendere che è pulito, giusto, sano, delicato ed unico.

D’improvviso il passato si annulla, il bisogno di purificare svanisce, l’introspezione diviene desiderio di condivisione, il tempo smette di ticchettare, gli specchi si spaccano e la vita si manifesta, Sacra, fluida, armoniosa.

Nel ricongiungimento, ogni unicità si unisce e completa il Tutto. Quell’Uno di cui si è tanto parlato, che tanto è sembrato irraggiungibile e che tanto ha alimentato mode definite “new age” e “spiritualità”.

Il dispiegarsi e propagarsi della Nuova Vibrazione che manifesta il Nuovo Essere, nel Nuovo Mondo, formando la Nuova Impronta, adesso volge al Sacro Equilibrio, l’Essenza che libera esprime la propria Unicità ricongiungendosi con altre Essenze altrettanto uniche.

Avrei molto altro da aggiungere, per il momento concludo qui, in questi giorni racconterò del Nuovo Equilibrio. 

Sta accadendo così tanto che la cosa più bella da fare adesso è tenerci per mano.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:

https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina 

Se stai considerando di aderire a “FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 6 al 13 Giugno 2018, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:

https://m.facebook.com/elsoldenerja 

ESCI DALLA RUOTA!

La Nuova Vibrazione continua a salire ed intensificarsi, questo produce scosse che attraversano il corpo, penetrano nell’Essere e portano per alcuni subbuglio e per altri crescente espansione dell’Essenza… a dire il vero, in entrambi i casi é cosi, ma nel primo, l’individuo, continuando ad opporre resistenza, continua imperterrito a girare nella ruota meccanicamente e, preso dalla morsa della corsa inarrestabile schiaccia il sentire soffocando ancora la Fiamma Divina. Nel secondo, l’abbandono e la resa si fanno strada aprendo alla vita la porta che manifesta ulteriori input affinché l’Essenza possa espletare il suo compito in questo mondo.

E la ruota continua a girare, il Sacro Battito non tiene il passo, il fiato si fa corto e il sentire soffoca sopraffatto da pensieri atti alla sopravvivenza che alimentano la paura e immobilizzano il procedere nella risalita dell’Essenza.
E la ruota continua a girare, ma il meccanismo qua e là ora s’inceppa, cigola, strattona e nella corsa inizia a perdere componenti… preziosi per la mente che, nel tenere tutto sotto controllo, vedendo pezzi volare via, emette continui segnali di allarme mentre l’Essenza spinge per risalire portando ad una lotta interiore: – “se ti fermi ti perdi”- dice da un lato la mente, – “se ti fermi ti ritrovi” – dice dall’altro l’Essenza.
Un calore crescente s’insinua nella freddezza della corsa e i muscoli scattano in modo incontrollabile.
Un calore che avvolge e rassicura, che scioglie e rasserena.
Esci dalla ruota!
Abbandonati al flusso del Sacro Battito, smetti di correre.
Esci dalla ruota!
Osserva come stia scricchiolando, la sicurezza per cui hai preso a correre diviene così precaria che nel continuare a correre ti stai poco a poco accorgendo di non arrivare da nessuna parte.
Esci dalla ruota!
Tutto ciò che conosci é una minima parte di ciò per cui sei qui.
Esci dalla ruota perché la Nuova Vibrazione va in crescendo e non si arresta. Fallo tu prima che sia lei a spingerti fuori, permettiti ora di Essere e tornare a camminare. Permetti agli schemi di rompersi, lascia che l’inutile vada, che il superfluo si dilegui, che i paletti si scansino, che i muri dell’apparenza crollino. Lascia che tutto cada e congedati, tornando all’origine di ciò che Sei; Particella Divina, unica ed insostituibile che desidera mostrarti che puoi fonderti nella materia per costruire e non distruggere, per creare e non uccidere, per Essere e non apparire, per Vivere e non sopravvivere.
Esci dalla ruota!
Non sei un criceto, Tu sei Fiamma Divina!
Respira il cambiamento, lasciati inebriare, prendi a danzare sulla precarietà della materia che si spacca, scorgi l’inebriante energia del mutamento e lasciati trasportare.
Intraprendi il viaggio alla riscoperta di ciò che Sei.
Tutto ciò che ti circonda sta per crollare inesorabilmente, molto é già crollato ma i colpi finali faranno un gran boato. Lascia che a travolgerti sia l’Essenza e non paura che la mente fomenta per continuare a farti girare in una ruota che da un momento all’altro cade su se stessa.
Tu sei Fiamma Divina!
Come servirai il mondo?
Quali sono i tuoi talenti?
Ora é il miglior momento per scegliere di Essere.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:
https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Se stai considerando di aderire a “FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 6 al 13 Giugno 2018, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:
https://m.facebook.com/elsoldenerja

I MESI CHE VERRANNO – LA GRANDE LUCE

Si continua a parlare di purificazione, di rivelazione, sembra quasi un voler temporeggiare, un procrastinare un qualcosa che é già qui, qualcosa che non può avere controllo e che anzi, a livello di Vibrazione, la Nuova Vibrazione per l’appunto, sta crescendo esponenzialmente.
Taluni la avvertono come vento di guerra, altri come vento di Cambiamento.
Entrambe le fazioni hanno ragione a prescindere, solo che le prime lasciano che a prevalere sia la dualità e la separazione, la seconda a ricongiungersi e condividere.
Con ciò non asserisco che ci sia effettivamente una separazione, anzi, paradossalmente, attraverso questo momento a vincerla é proprio l’Unione!
Tutto sta a come si osserva, la percezione interiore delle cose, come si affrontano i marasmi e a come si guarda al momento presente.
Fuori dal coro dico che tutto ciò che sta accadendo altro non é che la parte essenziale di un processo per il quale l’unica via d’uscita é dentro, il Centro, ritrovando il Sacro Battito, la Sacra Bellezza. Che non é fatta di arbitri e rigori, di urla e imprecazioni, di telegiornali e notizie fuorvianti; non é fatta di guerre e violenza, soprusi e ingiustizie.
No.
La Sacra Bellezza É Essenza vibrante che si manifesta dal fulcro, la Fiamma Divina che ardendo mostra la via e apre ad una Nuova concezione di vita.

Nel sentire lo scoppio andiamo aldilà dello scoppio, nel sentire gridare andiamo aldilà delle grida.

Siamo agli esordi di qualcosa di sconosciuto e come tale tende ad essere sottovalutato, i mesi che verranno avranno forte impatto per tantissimi individui; sarà come se d’improvviso una forte luce si accendesse dopo un lungo periodo di buio, non parlo di risveglio generale delle coscienze, questo lo lascio dire ad altri, sto parlando di un qualcosa che non si può prevedere e descrivere nello specifico perché ognuno lo avvertirà in modo diverso ed é proprio questa unicità che porterà a comprensione, piena, del fatto che ogni essere é speciale. Da qui lo slancio a ricongiungersi e condividere sarà maggiore, ci si accorgerà di essere già perfetti così come siamo, ognuno con la propria peculiarità che va fondendosi con le peculiarità degli altri individui formando un unico nucleo. L’Uno per intenderci.
I mesi che verranno avranno in se scossoni così importanti che spaccature saranno inevitabili e saranno forti, ed anche attraverso questo si comprenderà che nell’unirsi la Forza dentro si manifesta, che nell’unirsi la Sacra Bellezza riprende a risplendere.
Dunque per alcuni sarà sí come toccare il fondo del fondo, ma anche in questo caso, sarà da lì che si avrà la spinta giusta per cominciare a fare le cose in modo diverso. Ed é questo desiderio di cambiamento dirompente che porta a forme e contenuti Nuovi… ma le forme e i contenuti Nuovi partono da dentro, lí, dove risiede la Fiamma Divina, quella presente in ognuno di noi.
Non importa chi arriva prima e chi dopo, la cosa che importa é arrivare e fare della vita vita vera, fuori da schemi preconfezionati, da dogmi e regole limitanti, fuori da orari, da dinamiche spigolose, fuori da doveri e diritti, fuori, fuori da tutto!
La forte e concreta possibilità di vivere una vita “FUORI PROGRAMMA” per l’appunto.
Una vita fatta di libera Espressione che manifesta la Sacra Bellezza.

E allora lo ribadisco, laddove un tempo dicevo “resteremo, resterete, resteranno in pochi”, ora dico che da pochi diverremo molti e molti e molti.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:
https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Se stai considerando di aderire a “FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 6 al 13 Giugno 2018, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:
https://m.facebook.com/elsoldenerja

“FUORI PROGRAMMA” ROMPE GLI SCHEMI!

Ad un mese esatto dall’arrivo del primo gruppo di 13 ragazze, che saranno qua con me a Nerja, Spagna, il 9 Maggio per ripartire il 16 Maggio e a poco meno di due mesi dal secondo evento che sarà a Giugno dal 6 al 13, “FUORI PROGRAMMA” oggi, inizia ufficialmente e si palesa per mettere in atto ciò per cui é stato sentito, visto e percepito alla Luce della Nuova Vibrazione, ovvero ROMPERE GLI SCHEMI!

Mi avete contattato in tanti e ancora lo fate chiedendomi info e particolari, così all’inizio ho pensato di accontentarvi e impacchettarvi un programma con orari, luoghi, argomenti trattati, spazi per le consulenze individuali. Vi ho fornito tutto ciò che mi avete chiesto e che vi faceva stare comodi e tranquilli così da sapere con esattezza cosa, come e quando si sarebbero mosse le cose, mi avete chiesto la consulenza individuale, la vacanza, il mare, lo svago, la comodità e molto altro perdendo così il senso di queste due paroline che in se hanno un principio impattante, forte, disorientante anche, un non so che di irriverente, non convenzionale e privo di dinamica alcuna:

“FUORI PROGRAMMA”!

Dunque per chi arriverà a Maggio, a Giugno, a Settembre e per tutti gli altri eventi che verranno, il principio cardine sarà solo il “FUORI PROGRAMMA”.
Gli unici pilastri portanti sulla quale si fonda é il Ricongiungimento e la Condivisione, tutto il resto é come ognuno di noi: in Divenire!
Vi aspetto qui per buttarci a capofitto nello sconosciuto per il quale cosa accadrà lo scopriremo insieme.
Un salto nell’ignoto così come la Nuova Vibrazione richiede.
Siete pronti a farlo?

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:
https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 6 al 13 Giugno 2018, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:

https://m.facebook.com/elsoldenerja

PROSSIMA USCITA: NUOVO MONDO


Andiamo a fondo, scendiamo giù, osserviamo e ascoltiamo la vibrazione.

Che cosa vuol dire Nuovo Mondo?
Che cosa vuol dire Nuovo Essere?
Che cosa vuol dire Nuova Impronta?

La Nuova Vibrazione cosmica, attraverso le particelle che emette ancora sconosciute, produce degli input, questi penetrano l’Essere e producono scossoni forti, talvolta destabilizzanti, che inducono a comprensione che così no, non può più essere. D’impatto subentra lo sconforto e la mente produce un sacco di domande limitanti portando l’Essere ad un senso di frustrazione misto confusione, la conseguenza é andare in tilt. Nozioni e concetti vecchi si parano davanti e questo non lenisce, nel frattempo la Vibrazione cosmica aumenta, altre particelle sconosciute arrivano e si propagano abbondantemente; da principio gli occhi si fanno grandi nel vedere problematiche, difficoltà, fretta, ansia, senso di impossibilità e problemi apparentemente irrisolvibili. Questo crea dentro un accumulo, interiormente si sta svolgendo una lotta che procura sbalzi d’umore, gioia, tristezza, sicurezza, insicurezza, forza, debolezza, possibilità, impossibilità e chi più ne ha più ne metta. Dentro un’altalena va veloce e ogni volta sbatte contro un’emozione, un nodo, una gioia, un dolore, una comprensione, una frustrazione, una perdita, una forza e via discorrendo… L’altalena va e sbatte, le particelle producono energia che amplifica, il caos diviene incontrollabile, dentro la lotta prosegue, le particelle continuano a propagarsi e il caos regna sovrano. Poi, d’un tratto, avviene un’esplosione, successivamente silenzio, mano a mano che la polvere cala al suolo si vede una luce crescente giungendo alla comprensione che quell’esplosione ha creato una spaccatura lasciando però intatta l’Essenza.
Ciò che si é rotto sono i condizionamenti, vecchi criteri, dinamiche mentali contorte, apparenze, maschere, ipocrisie, falsità, macchinazioni varie che non hanno retto all’ingresso della Nuova Vibrazione moltiplicatasi a sua volta.
L’Essenza, radiosa, può così esprimere pienamente il talento per mezzo della sua unicità e realizzare il senso della sua venuta.
Da questo ne consegue il Nuovo Equilibrio, il Nuovo Essere; la Fiamma Divina che si manifesta e contempla il Nuovo Mondo che va formando la Nuova Impronta.

Questo ciò che sta accadendo, un processo che sta toccando tutti da dentro a dentro che si muove incessantemente senza possibilità di arresto.
Ne consegue che non per tutti questa esplosione avviene nello stesso momento, da qui la motivazione per il quale molti, avvolti in una spirale, si attaccano al vecchio credendo che sia la cosa migliore e proseguano imperterriti trascinando fardelli. Anche per questo le voci si alzano gridando che si va sempre peggio, che non c’è rimedio, che tutto é perduto, che quel Nuovo é ancora lontano.
Altri, una volta esplosi, per aver abbandonato ogni resistenza perché allo stremo delle forze o per scelta consapevole, si inoltrano nell’ignoto, avvertono dentro il senso del Nuovo Equilibrio, il senso di Ricongiungimento, Unione e Condivisione che si rafforza cominciando a muoversi sull’autostrada della vita e prendendo l’uscita: NUOVO MONDO.

Si, al tempo lo dissi. Resteremo, resterete, resteranno in pochi. Vero.
Ora però dico questo:
Quei pochi diverranno molti e molti e molti.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:
https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 6 al 13 Giugno 2018, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:
https://m.facebook.com/elsoldenerja

LA MAPPA CHE PORTA ALLA SACRA BELLEZZA – DI FIAMMA DIVINA E LUCA CARLI


Nella Nuova Vibrazione ormai da tempo dico che ci stiamo ricongiungendo unendoci per condividere e costruire insieme in questo Nuovo Mondo formando la Nuova Impronta.
Ne abbiamo parlato lungamente io e Luca Carli, spesso, ci siamo accorti di come attraverso strumenti e termini diversi il messaggio sia il medesimo, così in quest’occasione, l’ennesima in cui le similitudini manifestano lo stesso senso delle cose, abbiamo deciso di mostrare quanto sia bello unire concretamente le forze per dare al messaggio un significato ancora più calcato e profondo.
Buona lettura.

Una mappa definisce l’Essere. Essa segna punti precisi ma non indica le possibili strade da percorrere seppure ognuna porti al raggiungimento degli stessi.

Ogni Essere in Divenire che giunge in questo spazio terreno ha in se una mappa che pulsa indicando costantemente una via seppur non segnata nella stessa, indica quel punto preciso da raggiungere per compiere la missione, espletare il talento e realizzare l’Essenza che nel brillare vibra armoniosamente all’unisono con il cosmo.
Il cosmo nel Disegno Divino è anch’esso una mappa che incastona perfettamente ogni Essenza vibrante andando a compiere e realizzare il tutto.

Nella Nuova Vibrazione, da un’ampia prospettiva, si vedono ora accendersi come tante lampadine che pulsano ricongiungendosi, ritrovandosi e unendosi. Da qui la vibrazione sale, la pulsazione si intensifica e la Bellezza diviene concreta.
Ciò che si illumina sono le mappe insite in ogni essere che adesso sentono la spinta a raggiungere la meta ultima che parla di un grande Inizio e induce a prendere coscienza di se attraverso la comprensione di un inversione in essere che porta in auge la Fiamma Divina allontanando dalla dinamica della mente che perennemente fomenta per non cambiare strada, ora però la vibrazione porta a volerla cambiare questa strada prendendo coraggio e inoltrandosi su un terreno mai battuto, ignoto, sconosciuto.
Alcuni gridano adesso che taluni sono folli, ma non si tratta di follia distruttiva bensì di Nascita; si parla di caos, ma dal caos nascono stelle luminose. Dunque che si proceda con Fede, accogliendo ogni input e lasciando che sia l’Essenza a prendere il timone così che il destino delle cose si compia nel Nuovo Mondo.
La Nuova Impronta va acquisendo la forma che affondando nella Nuova Terra crea la connessione che induce gli esseri a ritrovarsi ricongiungendosi e unendosi nella condivisione armoniosa della Sacra Bellezza.

In questa Bellezza che si svela passo passo ognuno di noi può riscoprire la propria forma originaria. Procedendo con audacia e fiducia nel cammino che il cuore predispone è come se scoprissimo sempre di più chi siamo davvero. Le domande allora diventano importanti, quelle che vibrano dal profondo del nostro cuore: chi sono davvero? Perchè sono nato?…qual’è la mia missione?. Non è tanto importante dare una risposta razionale a questi quesiti, ma bensì reggere alla loro forza, lasciarli sprigionare dal cuore. Sono domande connesse al nostro essere interiore e allora diverranno come bussole che ci indicano una direzione ben precisa. Ci mostrano il prossimo passo da compiere sulla nostra strada. Se avremmo il coraggio di seguire le indicazioni vibranti che ci arrivano attraverso segnali, intuizioni, messaggi dall’Universo o apparenti coincidenze, allora i nostri piedi cammineranno su un Nuovo Mondo. La mappa non è il territorio…infatti la strada va percorsa in concreto, con i gesti quotidiani, più o meno eclatanti. Ciò che sai di voler fare, va fatto. Dov’è la tua felicità? Se senti che non è dove sei o nelle cose che stai facendo adesso…inizia ad ascoltarti. Il bellissimo libro di Choelo, l’Alchimista, mostra proprio questo. Il viaggiatore che abbandona la sua zona di comfort, ormai priva di significato e si avventura, seguendo segnali e messaggi. Non sa dove va, ma sa che sta andando. Allo stesso modo il nostro presente può diventare, in ogni istante, un divenire…un futuro in manifestazione. Ed oltre le porte dell’ignoto andremo ad incontrare la Sacra Bellezza, la tua. Siamo anime immortali, venute su questa terra per Re-alizzare il nostro intento. Lasciare che la vita ce lo ricordi è il più grande dono che possiamo farci. Lasciare che la nostra mappa interiore torni a pulsare come un radar d’amore è lo strumento che ci accompagna nel Nuovo Mondo.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri, Luca Carli

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:
https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 6 al 13 Giugno 2018, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:
https://m.facebook.com/elsoldenerja

Per seguire o contattare Luca Carli su Facebook e il suo sito:

https://www.facebook.com/lagiostradelsole

https://www.facebook.com/1001messaggidalluniverso

http://www.lagiostradelsole.com