TU TI ACCORGI?

Mi accorgo di come ad un tratto molte delle cose che mi circondano appaiano noiose. Mi accorgo di come tutto ciò a cui spesso si sia dato importanza, d’un tratto perda ogni rilevanza e cada rovinosamente perdendo definitivamente ogni sostanza che, per l’appunto, mi accorgo essere stata prettamente illusoria. Mi accorgo, davvero, di quanto bello sia il momento, unico nel suo genere, per il quale la sostanza davvero emerge e porta a considerare la vita da una prospettiva molto ampia, considerevolmente viva, espressiva, ampiamente luminosa e prettamente libera.

Mi accorgo di come gli schemi non reggano più, ma mi accorgo anche di quanta importanza molti gli danno, dunque leggo e osservo, accorgendomi.

Accorgendomi di come sia facile farsi trasportare da notizie che vogliono distrarre, da fatti che vogliono fuorviare, da parole costruite che producono ipocrisia che viaggia vestita da giustizia, amore, benevolenza, spiritualità, new age, diete miracolose, catene infinite che producono guadagni in nome del benessere, ovvio, interiore ed esteriore. Mi accorgo di come l’autostrada della vita produca code interminabili che davanti piazzano caravan che inneggiano al nuovo mondo facendo pagare l’ingresso. 

Mi accorgo di come gli schemi non reggano e di quanto comunque tirino a se orde di individui in cerca di se stessi che sentono smarrimento e confusione, che in se hanno quel qualcosa che freme ma che non mettendosi in ascolto per davvero si lasciano cullare dalla cantilena prodotta dai business che hanno portato al dimenticare di contemplare la Sacralità che è quella che oggi spinge per amalgamarsi al contemporaneo per produrre la Materia Nuova che scava nell’Essere per consentirgli di formare la Nuova Impronta in questo che è il Nuovo Mondo. E sempre su quell’autostrada continuamente si presenta l’uscita “Nuovo Mondo”, solo che il sapere che presto se ne presenterà un’altra non porta a prenderla per viverlo abbandonandosi ad esso, e quei caravan con individui inneggianti gridano e l’ascolto si fa ridotto così sembra che ci sia sempre tempo rimandando la vita in cerca di vita.

Mi accorgo di quanto sia paradossale, eppure vedo questo, sento questo, ma ciò non mi porta fuori, anzi, mi porta ancora più dentro e mi fa procedere con estrema Fede, Coraggio, Forza, perché davvero lo SENTO che da pochi diverremo molti e molti e molti, beninteso però, non parlo di un altro clan fuorviante, parlo di vita, quella vera, quella che porta gli individui a ricongiungersi e condividere in ogni dove creando così la Nuova Concezione delle cose per il quale va da se che la vita nel vivere manifesti vita.

Ahhh… quanto mi piace giocarci con le parole, quanto mi piace alimentare energia in loro, quanto mi piace provarci ad offrire una diversa prospettiva delle cose! Mi piace assai!

Mi accorgo di quanto sia tutto tremendamente semplice e di come ci siamo complicati le cose perché ci è stato detto che la “mente serve” senza soffermarci su ciò che davvero vogliono dire queste due paroline. 

E anche adesso sembra quasi che la mente sia un demonio malefico, abbiamo dimenticato che siamo unici e perfetti in ogni parte?

E la “mente serve”… vai dentro questo concetto e poi fammi sapere cosa SENTI.

E ad un certo punto, quando ho cominciato ad accorgermi, davvero ho SENTITO “FUORI PROGRAMMA”, non sapevo cosa potesse essere, ho solo SENTITO che sì, si può fare!

Solo che “FUORI PROGRAMMA” è irriverente, instabile, destabilizzante, qualcosa che scava senza sosta e spinge, pressa, spacca, anche indelicatamente, anche irruentemente e poi smonta pezzo pezzo ogni barriera, limite, muro, paletto, credenza, pensiero e infine lascia andare. “FUORI PROGRAMMA” spettina, così tanto che nel momento in cui “apparentemente” finisce, rimanda a casa per mostrare tangibilmente di quanta roba inutile sotto ogni aspetto siamo contornati, dentro e fuori. Già, “FUORI PROGRAMMA” è la sfida tra un’uscita e l’altra dell’autostrada della vita, anzi, diciamolo bene, della sopravvivenza, arriva così, ti spettina e ti mostra un grande cartello con una freccia che indica la prima uscita possibile, quella per “NUOVO MONDO”. 

Mi accorgo di quanto sia meraviglioso ricongiungersi e condividere formando nuclei compatti che possiamo definire Famiglia, quella dell’Anima, dell’Essenza, quella della Fiamma Divina.

Mi accorgo anche di quanto dispiaccia lasciare andare poi questi individui, eh si, ho pianto un sacco!.. ma infondo è questo che va fatto, spettinare e lasciare andare avendo piena Fede nel fatto che ognuno avrà modo di SENTIRE che SÌ, SI PUÒ FARE!

Mi accorgo di quanto sia vero questo Nuovo Mondo e di quanto manifesti Bellezza la libera Espressione dell’Essere. Mi accorgo anche di quanto sia bello unire le forze e proseguire insieme, perché è ciò che sta accadendo.

Mi accorgo… e tu?

Tu ti accorgi? 

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:

https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina 

Se stai considerando di aderire a “FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 12 al 20 Settembre, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:

https://m.facebook.com/elsoldenerja 

2 pensieri riguardo “TU TI ACCORGI?

  1. Giusto quello che dici, ma ricorda che ogni anima deve fare il suo percorso di esperienza giusta o sbagliata che sia …la pesca raggiunge il suo grado di dolcezza quando è matura e ha fatto il suo percorso per diventarlo, non lo fa solo perché il contadino gli dice che deve pensare di essere matura così lo sarà, altrimenti sta solo perdendo del tempo, perché è proprio il tempo prezioso per la sua qualità.
    Ogni prova, ragione o sensazione per ognuno di noi è giusta, non lo dico perché faccio parte di quell’ autostrada di file di caravan in coda, che nelle mie sensazioni ho sentito di percorrere …ti accorgi che così sono sempre stata, vogliosa di scoprire nuove realtà, amare ciò che ho sempre amato e cambiare quando ti accorgi che questo percorso è terminato, o non fa più per te, ma si, è come dici tu, ti devi accorgere prima accorgerti nel proprio percorso, perché e quello che ti sei sentita di fare in quel momento, senza criticare nessuno. Posso dire fino a oggi, grazie di essere ciò che sono e lo ero ancora prima dei network marketing ….ma all’epoca chi si sentiva fuori dalle linee…erano altro tipo di critiche ….si chiamavano “ragazzi complessati” …. poi io mi sono accorta 💜💙💚
    Un saluto di cuore e per che no potrebbe essere un nuovo percorso il tuo fuori programma, ma anche qui aspetto la mia sensazione che mi convincerà a farlo
    Un abbracco Loretta

    Piace a 1 persona

  2. Ciao cara, sempre un’emozione leggerti e ti ammiro per quanto dici sui vari santoni, sapienti, e chi più ne ha più ne metta, han tritato les marones… perdonami, ma è ciò che sento e leggo con soddisfazione che anche qualcun altro lo dice papale papale. Brava. La nuova vibrazione, come hai scritto nell’altro post, viaggia sulla sua strada lumnosa impavida e silenziosa, chi sa ascotlare come te ascolta… e rompe gli schemi.
    Da che son al mondo sento che la verità è oltre ogni dogma, oltre ogni credenza… l’Assoluto Amore… essendo assoluto è anche assoluta intelligenza, la vera scienza, la scienza della Vita.
    Parole umane che non esprimono ciò che sento come te, ma ci si avvicina.
    Non finirò mai di ringraziarti e son molto felice per il tuo fuori programma.
    E’ normale annoiarsi con le cose del mondo quando si sente la nuova vibrazione, ma anche la noia fa parte della vita, quella vera… dove il tempo e lo spazio non esistono, ma si è soltanto degli ESSERi, pura esistenza.
    Un grande abbraccio!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.