OTTOBRE 2018 – BEATI GLI AUDACI!

 Inarrestabile questo 2018, intenso, vorticoso, rapido, impattante.

Nel susseguirsi dei mesi il crescendo della nuova vibrazione colpisce e sconvolge a tratti, certamente però chiarisce e fortifica. Chiarisce l’intento, fortifica la volontà. Elementi essenziali per il procedere che spianano la via lungo il quale ogni passo viene compiuto con presenza, centratura, ascolto e consapevolezza.

Ottobre è concreto, ciò che ieri era pensiero oggi diviene materia; questo è ottobre, il frutto che si saggia con il principio del freddo e che accompagna per l’inverno, darà energia e vibrazione che si propaga, portando l’individuo ad incontri decisivi, progetti che prendono vigore e slancio, proposte innovative, scoperte interessanti, osservazioni avvincenti e scossoni toccanti. 

Il sentire si amplifica, il passo diviene deciso, la direzione netta. 

Beati gli audaci in tal senso perché prenderanno a sperimentare il principio concreto di tutto ciò che hanno seminato. 

Il cosmo continua ad emettere segnali e particelle di materia nuova che andiamo ad assorbire, alimentano l’Essenza e la colmano pressando e rompendo ulteriori strati limitanti dati dalla mente. Nel procedere rapido, il tempo ancor più accelera e nel vivere il momento presente ci si accorge di come tutto divenga istantaneo, la contemporaneità si intensifica, la coesistenza si accentua. 

L’accorgersi, nel mese di ottobre, è dato dal constatare che quel passaggio di cui tanto negli anni si è parlato, ipotizzato e raccontato è già passato. Siamo ben oltre quel confine immaginario e constatarlo porterà in questo mese l’individuo a meravigliarsi per l’esistenza, tutta.

La corsa non si arresta, la forgiatura è quasi al termine, la nuova impronta va  acquisendo forma, il nuovo essere si espande, il nuovo mondo è qui e va completando il suo processo di formazione.

Dunque ripeto, beati gli audaci, i coraggiosi, i temerari, beati coloro che sono mossi dalla passione e dall’ardore, dal fuoco sacro che dentro arde.

Beati coloro che hanno scelto, o scelgono adesso, la via della Fiamma Divina. 

Ottobre porta il ribaltamento di molte situazioni in stallo, al chiarimento di irrisolti, all’apertura di nuovi orizzonti, muove e smuove, stimola e produce.

Beati gli audaci dunque, stare al passo potrebbe essere talune volte impegnativo, in quanto richiede presenza attiva e costante, ma altamente proficuo per il cammino in divenire dell’Essere.

Siate radicati e connessi, molti accadimenti stanno venendoci incontro e il colpo di scena è, da qui, all’ordine del giorno. 

Una grande luce ci prenderà di sorpresa, attraverso la presenza attiva e osservante potremo coglierla appieno in modo armonioso e costruttivo. 

… E da pochi diverremo molti e molti e molti.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 7 al 14 Novembre (o dall’8 al 15 Novembre se arrivi dal Veneto), contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Se vuoi venire a Monselice (PD), il 23 e il 24 Novembre, incontrerai me e Roberto Numa, ti parleremo “DA CUORE A CUORE”

Al seguente link trovi l’articolo di presentazione all’evento:

https://fiammadivina.com/tag/da-cuore-a-cuore/

Per il programma completo, prenotazioni e maggiori informazioni puoi contattare Francesca Menato che si occupa dell’organizzazione a questo numero: +393486375495, oppure me direttamente sulla posta privata della pagina fan Facebook o con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Se lo desideri mi trovi anche su Facebook:

https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Se stai considerando di aderire a 

“FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:

https://m.facebook.com/elsoldenerja

SETTEMBRE 2018 – LA DIREZIONE È PRESA, ORA INIZIA IL CONCRETO E IL TANGIBILE

Lungo il procedere, da inizio 2018, abbiamo attraversato momenti di estrema intensità, anche molto forti, che hanno, senza mezzi termini, portato a scelte, anche drastiche, utili però per il divenire affinché il proseguo potesse risultare scevro da fardelli inutili e limitanti. Abbiamo visto legami tagliati, cambiato lavori, casa, amici, condizioni, città, nazioni; abbiamo avvertito a tratti tristezza e smarrimento, ma con la profonda consapevolezza che ogni passo era indispensabile per l’instaurarsi del nuovo equilibrio affinché si potesse iniziare a guardare alla vita con occhi nuovi e una tempra nuova. 

Abbiamo poi debellato molti condizionamenti farlocchi e illusori iniziando a sentire una nuova modalità instaurarsi, abbiamo sperimentato e cambiato, ancora e ancora, direzione, in cerca di un tesoro immaginario che potesse farci sentire bene, e alla fine, quel tesoro è risultato non essere poi così immaginario, quel tesoro è la direzione.

Dunque dopo aver ideato, sperato, progettato, effettuato, formulato, incontrato, imprecato anche, lasciato andare e seminato, ecco il tempo della raccolta; l’azione oltre l’azione.

Da qui ai prossimi due mesi tutto avrà a che fare con la terra, la materia che si manifesta, oltre l’intenzione, la volontà, il coraggio, la fede, la forza dentro. Parlo dunque di pratica diretta che induce al movimento, accurato e fluido, movimento armonioso, che richiede centratura, presenza, equilibrio; determinazione che non contempla più dubbi, titubanze, timori. Da qui ne consegue l’Emergere dell’Essere impavido, tenace, appassionato; mosso dalla Fiamma Divina, appieno e senza tentennamenti. 

Tutto ciò che è stato progettato, ideato, desiderato, ora bussa alla nostra porta divenendo tangibile.

La nuova vibrazione prosegue con il suo intensificarsi e la corsa prende velocità, osserviamo, nel salire dell’adrenalina, quali sono state le nostre scelte, quale posizione abbiamo assunto e se la prospettiva è ampia così da permetterci di muoverci spediti e fluidi, perché ora ogni tocco dev’essere diretto e deciso. 

Il setaccio ha terminato il suo movimento, cosa resta in superficie?

Nel frattempo il cosmo continua ad emettere particelle nuove che forgiano e preparano l’Essere in crescendo, a livello interiore, per ciò che sta accadendo e accadrà. Come detto sopra, tutto avrà a che fare con la terra e il nostro pianeta ne è la massima rappresentazione, dunque il processo di compimento della sua nuova forma avanza senza sosta, cosa importante è fluire in esso mantenendosi centrati e presenti, connessi, così da non farsi travolgere dagli eventi al fine di divenire, formando concretamente la nuova impronta del nuovo essere nel nuovo mondo. 

Che i moti esterni non scalfiscano l’Essenza, che il procedere risulti tenace e impavido, la direzione ora è segnata, il tesoro scoperto. 

Siete pronti?

… E da pochi diverremo molti e molti e molti.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 7 al 14 Novembre, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Se vuoi venire a Monselice (PD), il 23 e il 24 Novembre, incontrerai me e Roberto Numa, ti parleremo “DA CUORE A CUORE”

Al seguente link trovi l’articolo di presentazione all’evento:

https://fiammadivina.com/tag/da-cuore-a-cuore/

Per il programma completo, prenotazioni e maggiori informazioni puoi contattare Francesca Menato che si occupa dell’organizzazione a questo numero: +393486375495, oppure me direttamente sulla posta privata della pagina fan Facebook o con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Se lo desideri mi trovi anche su Facebook:

https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Se stai considerando di aderire a 

“FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:

https://m.facebook.com/elsoldenerja

AGOSTO 2018 – LA CONNESSIONE COSMICA SI ATTIVA E SI ESPANDE

Dopo l’intensificarsi si stabilisce la connessione.

Il fuoco interiore produce movimento inducendo a creare, il bivio dinanzi si amplia e la scelta volge spontanea, il contatto avviene, la connessione si attiva.

Agosto determina il cammino, possiamo argomentare molto in merito ciò che sta accadendo e ciò che accadrà, ora si manifesta il punto focale, decisivo per l’Essere in divenire. 

Agosto é il passaggio per il quale questo e quello evidenziano la fusione, il momento in cui alle parole succedono i fatti, dove il vuoto crea, dove la contemporaneità e la coesistenza si rivelano pienamente agli occhi di chi osserva attraverso il vibrato interiore, il Cuore, l’Essenza, la Fiamma Divina.

Osservanza, respiro, ascolto, la connessione si amplifica.

L’assorbimento delle Nuove particelle stanno preparando l’Essere ad attraversare il compimento del cambio fisico della terra nel quale va a formarsi la Nuova Impronta.

É da dentro che il mutamento si completa per primo, da dentro viene a ricrearsi l’ordine primordiale, da dentro la Sacralità e la Bellezza riemergono. 

Tutto ciò che vedremo intorno a noi é semplice manifestazione conseguente di vita.

C’è qualcosa che ancora non si conosce e nel guardare oltre scorgo un nuovo elemento strettamente collegato all’acqua di materiale non fluido e che verrà presto scoperto.

In un punto preciso un’elica fuoriesce dalla parte alta del pianeta stimolata dal nucleo della stessa e oltre l’atmosfera si apre creando un vortice che assorbe vibrazione cosmica in grande quantità, da qui essa si alimenta per rigettare dalla sua “pelle” elementi ormai inutili per la sua evoluzione, si spacca per sversare, si muove per spostare, si scalda per forgiare, si inonda per riscoprire antichi elementi che nel ricevere nutrimento cosmico si attivano formando intorno ad essa un Nuova aura luminosa e compatta. 

L’atmosfera muta, la forza di gravità si modifica, la percezione si espande, la connessione si fortifica.

Contemporaneità é anche questo, ciò che accade all’Essere accade al pianeta e all’universo, tutto; da dentro a fuori si fonde in un unico vibrato, da dentro a fuori ricopre di Fuoco Sacro.

Ogni nucleo interiore avverte ora forte il richiamo.

Alla luce di tutto questo, esorto ognuno ad abbandonare ogni resistenza data dalla mente, tutto ciò che distoglie e allontana dal momento presente é mentale, nel fondersi con la terra si forma la Nuova Impronta, nel guardare lontano pur stando nel momento presente, respiro dopo respiro, si comprende il procedere e l’avvenire senza perdersi nei meandri di farlocche illusioni ma radicandosi e osservando prontamente e attivamente per non farsi cogliere impreparati ne tanto meno distratti. 

Dal centro dell’Essere il Fuoco, la Fiamma Divina, nell’ardere, espleta il cammino e anche quando dinanzi scorge una nube non si desta perché sa che senza l’evoluzione del divenire non sarebbe possibile, dunque ci entra e la attraversa con passione, ardore, tenacia, coraggio, forza, Fede. 

… E da pochi diverremo molti e molti e molti.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 7 al 14 Novembre, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:

https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Se stai considerando di aderire a 

“FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:

https://m.facebook.com/elsoldenerja