LA SACRALITÀ E LA BELLEZZA

Ho già scritto di contemporaneità, dell’intensificarsi, della Nuova Vibrazione e dell’Essenza che, nell’emergere, consente di osservare, consapevolizzare, sentire e sperimentare cose fuori dall’ordinario. 

Le cose non sono come sembrano. 

Accorgiti!

Cosa c’è dentro quel contorno che ti colpisce tanto?

Vai oltre ciò che vedi d’impatto, non soffermarti sulla bordatura.

Lo so che sembra una cosa statica e che, all’apparenza, stando fermi, si ha l’impressione che non tocchi, solo che quella bordatura, quella spirale, non é statica, essa vive e si muove e ci sta venendo incontro, che lo si voglia o no. Non lo dico per fomentare timori, anzi, il mio é un invito a lasciare che sia, ad abbandonare davvero ogni resistenza perché resistere crea attrito e l’attrito produce dolore e questo porta a star male, fisicamente ed emotivamente;  per quanto sia indiscutibile che alla luce di quanto sta avvenendo é assolutamente normale che il corpo possa faticare un poco nell’assimilare quanto sta accadendo e lo stesso vale per l’aspetto emotivo; ma é rimanendo consapevoli che ogni cosa si attenua e si attraversa con il giusto spirito, senza lagnarsi e senza vedere tutto nero, anche perché nero non é.

Sí, stanno accadendo e accadranno molte cose, anche forti, ma é dentro che é importante osservare, ascoltare e SENTIRE in quanto é proprio lì che il più avviene, il resto, il fuori, é conseguenza di qualcosa che non si può evitare, il cosmo emette segnali che la terra riceve e la natura risponde producendo così ciò che i nostri occhi iniziano a vedere e vedranno. Ma se dentro vi é presenza, armonia, quiete, forza, coraggio e prontezza, ogni cosa va da se. Sottolineo che per prontezza non intendo l’essere pronti a quanto avviene, intendo la prontezza nell’osservare, accorgersi e agire in modo equilibrato e congruo a quanto accade, anche perché quanto accade é assolutamente foriero di Bellezza.

É a quella che stiamo andando incontro ed é importante imprimerselo  dentro sviluppando assoluta Fede nel fatto che va tutto bene e che la Bellezza e la Sacralità stanno solo riprendendo il posto che le spetta e noi con essa.

Per chi mi segue anche attraverso Facebook e magari ha letto quanto ho scritto oggi in un post, sottolineo che questo articolo è stato scritto un paio di giorni fa e che prestissimo ne scriverò uno nuovo e farò la diretta, dunque questo non è pertinente a quanto pubblicato nel pomeriggio sul social. 

… E da pochi diverremo molti e molti e molti.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 7 al 14 Novembre, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:

https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Se stai considerando di aderire a 

“FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:

https://m.facebook.com/elsoldenerja

EPPURE ACCADE. COSA SENTI?

Cosa SENTI?

Sí, cosa SENTI?

La Nuova Vibrazione procede, inesorabile, in crescendo, senza sosta; non é questione di starci dietro nei rimbalzi della sopravvivenza tra questo e quello é questione di starci dentro tra questo e quello, lasciarsi cadere, fluendo, VIVENDO.

Sí perché si sa, se vuoi qualcosa di diverso, se lo vuoi davvero, devi fare qualcosa di diverso.  

Siamo stati avvolti da cumuli di teoria, abbiamo lasciato che ci si appiccicassero addosso informazioni su informazioni che spesso hanno deviato, anche intenzionalmente, dal fulcro, quello che Sei, particella Divina che sperimenta un cammino terreno nella materia, per il quale il Sacro disegno ti richiede di espletare ciò per cui sei qui al fine di plasmare la materia stessa rendendola Sacra. 

Agli esordi di un qualcosa di sconosciuto accade che ancora molti oppongano  resistenza perché questa Nuova Vibrazione, che manifesta il Nuovo Mondo, porta ad uscire dall’abitudinario schema per poter esprimere un potenziale appartenente ad ognuno e per cui ognuno è stato educato a reprimerlo. 

E da dentro la spinta sale e si espande, se lasci che sia, coinvolge, alimenta, sprona, manifesta, amplifica, esprime. È.

Indietro non si torna, questo è un momento delicato e decisivo per il procedere, dunque sì, cosa SENTI?

Lasciati avvolgere dall’Essenza, lascia che ti guidi.

Orde di voci acclamano con modalità vecchia questo nuovo che si è insediato, anelano al nuovo, sì, ma con fare vecchio, anelano al nuovo, sì, ma con energia obsoleta per questo momento colmo di innovazione, unico e rivoluzionario. 

Il momento richiede che si SENTA questo Nuovo e che da questo ne consegua azione, non più solo teoria chiacchiericcia, non più informazioni obsolete, ma parole e fatti intrisi di vibrazione che, seppur sconosciuta, produce frutti prelibati che formano a loro volta altri semi e che nell’introdursi nella fertile terra si espandono debellando confini e limiti. 

Eppure accade.

La confusione si fa chiarezza, il pensiero limitante lascia posto al sentire dell’Essenza, folle si ridestano e scelgono, consapevolmente, di osservare cosa accade… sì, accade, ora, adesso, in questo momento.

Dunque nulla turba se il mare si sposta, il cielo si colora, la stella si ingrandisce, la terra si modella, la montagna si riforma.

La confusione risiede laddove ci si aggrappa ad informazioni vecchie colme di vecchie credenze che ostacolano il SENTIRE che ora parla di NUOVO. Quella regola che prima appariva fissa, si scopre che fissa non è, quella scienza esatta, si scopre che esatta non è, quel sistema perfetto, si scopre che perfetto non è… Ora ci si accorge, ecco cosa accade.

E quelle informazioni appiccicose prendono a scivolare dall’Essere che sembra divenire come sapone ormai intriso di Nuova Vibrazione, scivola ogni inutilità, ogni limitazione, ogni dottrina, ogni vecchia apparente conoscenza; resta solo il fulcro, l’Essenza, la Fiamma Divina presente in ognuno di noi; quella parte antica che ora si amalgama al contemporaneo che crea la Materia Nuova e che attraverso il Nuovo Essere forma la Nuova Impronta che compie i suoi passi qui, nel Nuovo Mondo.

Il momento richiede azione, quella che costruisce, osserva, contempla, vibra, nutre, dona, forma, integra, plasma, manifesta, concretizza.

Allora ancora ti domando: 

Cosa SENTI?

… E da pochi diverremo molti e molti e molti.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Per una consulenza o se vuoi informazioni per aderire a “FUORI PROGRAMMA” che si terrà qui a Nerja, Spagna, dal 12 al 19 Settembre, contattami direttamente con un messaggio su WhatsApp: +34695041936

Se lo desideri seguimi anche su Facebook:

https://m.facebook.com/espressionestrosa

https://m.facebook.com/fiammadivina

Questo il profilo Facebook di Donatella Marchioro, sarà presente con me in “FUORI PROGRAMMA”:

https://m.facebook.com/donatella.marchioro

Se stai considerando di aderire a 

“FUORI PROGRAMMA” puoi aggiungerti al gruppo Facebook:

https://m.facebook.com/groups/409501256168435

Per visionare foto di Nerja e degli appartamenti in cui sarete ospitati:

https://m.facebook.com/elsoldenerja